Saldi natalizi in corso!
🎁Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

🎁 Saldi natalizi in corso! Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

0
VENERDI' NERO - Fino a 50% di sconto Test, Ricariche & Integratori

Il numero di spermatozoi è in calo, ma perché?

Negli ultimi 50 anni abbiamo assistito a incredibili scoperte mediche e miglioramenti della salute in molte parti del mondo. Potrebbe quindi sorprendere sapere che una cosa sta peggiorando costantemente: la fertilità maschile. Il numero medio di spermatozoi è diminuito un po' alla volta ogni anno e non accenna a fermarsi - ma perché?

Qui di seguito esamineremo alcune delle cause e cosa si può fare per interrompere questa tendenza.

Come sappiamo che il numero di spermatozoi sta diminuendo? 

La realtà è che questa diminuzione non è nuova e non è la prima volta che se ne parla. Nel 1992 il British Medical Journal ha pubblicato un Studio danese sul declino della qualità dello sperma tra il 1940 e il 1990. Hanno riportato una diminuzione del numero medio di spermatozoi pari a 50%. Ciò ha dato il via non solo a ricerche su come e perché questo avvenisse, ma anche a un dibattito sul fatto che si stesse verificando o meno. 

A partire dagli anni '90, sono stati condotti studi più diretti per verificare se il numero e la qualità degli spermatozoi diminuissero o meno nell'uomo sano medio. E i risultati non sono stati brillanti. A ampio metastudio Esaminando i dati delle ricerche condotte in tutto il mondo, è emerso che il numero di spermatozoi sta decisamente diminuendo. Tra il 1973 e il 2011, il numero di spermatozoi è diminuito di 50-60%. Si tratta di una diminuzione di circa 1% all'anno.

Perché il numero di spermatozoi diminuisce?

La domanda non è più se il numero di spermatozoi sta diminuendo, ma perché.

Negli ultimi cinque decenni abbiamo assistito all'esplosione della tecnologia e dei consumi nei Paesi ricchi e in quelli in via di sviluppo. Più cibo, più strade, più edifici, più di tutto. Non è un segreto che ciò stia causando una tonnellata di problemi al pianeta e alla nostra salute generale, ma le persone sono meno consapevoli dell'impatto sulla fertilità. La realtà è che ci sono molte cause potenziali ed è probabile che sia la combinazione di fattori a danneggiare lo sperma.

Fattori dello stile di vita moderno

Rimanere più fermi

Le persone che svolgono lavori fisici o di fatica sono molto meno numerose, mentre aumentano i lavori fissi. Nel mondo c'è un sacco di lavoro amministrativo da fare e, nel complesso, di solito è meglio retribuito del lavoro manuale. Ma questo sta portando a un declino della salute, e non si tratta solo del lavoro. 

L'esercizio fisico è ottimo per la salute riproduttiva. Aumenta i livelli di testosterone, fa circolare il sangue e ha un impatto davvero notevole sui parametri spermatici. Per saperne di più, leggete i nostri blog "Migliorare la fertilità maschile con l'esercizio fisico". e "Il miglior esercizio per la fertilità maschile".

E questo non riguarda solo i lavori che comportano lo stare seduti al computer. Se una persona media deve passare più di 8 ore a lavorare per 5 giorni alla settimana, questo può richiedere molta energia. Molte persone devono fare più lavori per arrivare a fine mese, quindi il tempo libero è ancora più ridotto. Se poi si considerano le pulizie, la cucina, la spesa, la cura dei figli (e una cosa fondamentale che richiede molto tempo: il sonno!), il tempo per fare esercizio scompare molto rapidamente.

Mangiare più cibo spazzatura

Gli spermatozoi sono piccole cellule intricate che trasportano il DNA umano e la vostra dieta svolge un ruolo importante nella produzione di queste cellule. Per funzionare e produrre spermatozoi, il corpo ha bisogno di una buona dose di sostanze nutritive, quindi di cibi integrali, cereali, noci, frutta, verdura e pesce. Il problema è che molte diete moderne non sono all'altezza.

Possiamo notare che la qualità dello sperma è diminuita soprattutto in Occidente, e questo è in linea con un significativo cambiamento della dieta nei paesi occidentali. Carboidrati, carne e verdure lavorate, alimenti ad alto contenuto di sale e zucchero sono solo i punti fermi comuni. Le persone mangiano anche più cibo, ma non assumono ancora abbastanza nutrienti. Questo porta a molti problemi di salute come l'obesità, il diabete e le malattie cardiache. Ma anche se non soffrite di queste patologie, la vostra dieta potrebbe danneggiare il vostro sperma.

È facile dimenticarsi di ciò che mettiamo in bocca. Il cibo spazzatura è anche economico, facilmente disponibile e ha un buon sapore. Lavorare sulla propria dieta può richiedere molto tempo, denaro e conoscenze che alcune persone non hanno. L'aspetto positivo è che la dieta può essere modificata quando si riconoscono i problemi e la qualità dello sperma può migliorare abbastanza rapidamente. Se state cercando di migliorare la vostra alimentazione, leggete il nostro blog: "Dieta per la fertilità - Cibi per migliorare la fertilità"..

 

"Il tipico stile di vita moderno in Occidente sta creando stress inutile e squilibrio degli ormoni riproduttivi, rendendo più difficile per maschi e femmine avere una buona fertilità. A meno che la nostra esposizione al cibo spazzatura e alla contaminazione chimica tossica non inizi a diminuire, è improbabile che la prevalenza dell'infertilità diminuisca".

Dr. Fatin Willendrup, responsabile degli affari medici di ExSeed Health

Fattori ambientali

Plastica

Utilizziamo la plastica praticamente ogni giorno, dagli imballaggi per il cibo e i vestiti al rivestimento delle penne e dei libri. Sappiamo che la plastica inquina la natura e la fauna selvatica, ma danneggia anche la salute umana. In termini di fertilità, le sostanze chimiche presenti nella plastica sono il vero colpevole. 

La dottoressa Shanna Swan ha monitorato per oltre 20 anni l'impatto delle sostanze chimiche sulla fertilità maschile. Afferma che "[le sostanze chimiche] che possono interferire o imitare gli ormoni sessuali del corpo, come il testosterone e gli estrogeni, rendono possibile la riproduzione. Possono far credere all'organismo di avere una quantità sufficiente di un particolare ormone e di non aver bisogno di produrne altri, per cui la produzione diminuisce".

Secondo il dottor Swan, molti di questi problemi si verificano nell'utero. Le madri incinte entrano in contatto con gli ftalati (sostanze chimiche utilizzate per ammorbidire la plastica e quindi presenti nei nostri alimenti confezionati con involucri di plastica) e questo influisce sul feto. La distanza anogenitale (AGD) è la distanza tra l'ano e i genitali ed è maggiore nei maschi che nelle femmine. Nel suo studioSwan ha scoperto che l'esposizione agli ftalati è correlata a ragazzi nati con AGD più corti. I maschi con AGD più corta hanno maggiori probabilità di avere diminuzione del numero di spermatozoi. L'impatto degli ftalati è quindi solo un esempio di danno chimico.

Inquinamento

L'inquinamento atmosferico è sempre presente nella maggior parte dei Paesi e ha molti effetti negativi sulla nostra salute. Uno degli impatti meno noti è quello sulla fertilità maschile. 

Gli inquinanti atmosferici come l'anidride carbonica, l'anidride solforosa e il piombo hanno un impatto sulla fertilità maschile. In un'ampia META-ANALISI, ecc. si è scoperto che i composti presenti nell'aria possono alterare la produzione di sperma. È stato dimostrato che i composti presenti nell'inquinamento atmosferico frammentano il DNA degli spermatozoi, modificano i livelli ormonali e diminuiscono la motilità complessiva degli spermatozoi.

Non sono cose che i singoli possono cambiare. Gli impatti negativi sulla fertilità sono solo un altro motivo per sostenere lo sviluppo sostenibile e l'energia pulita. Per quanto riguarda se stessi, si può riciclare, cercare di evitare la plastica e trascorrere del tempo in campagna. 

Tecnologia 

Al giorno d'oggi non solo vogliamo o ci piace la tecnologia, ma ne abbiamo bisogno! Ma non è il massimo per le vostre palle e potrebbe causare molti danni. Si tratta di telefoni e computer portatili e del calore che generano.

Per una produzione ottimale di spermatozoi, i testicoli devono riposare a una temperatura di circa 3-5° inferiore al calore corporeo. I testicoli si tengono fuori dal corpo per regolare la loro temperatura e raffreddarsi. Ma questo è molto più difficile quando si ha a che fare con temperature estreme. I telefoni e i computer portatili generano molto calore e tenerli nella tasca anteriore o in grembo per ore e ore può essere troppo per le vostre palle. Il calore e il contatto ravvicinato possono far sì che i testicoli smettano di produrre sperma e uccidano quello già presente. Tenete quindi i processori caldi lontano dall'inguine!

Potete leggere il nostro articolo "Temperatura dei testicoli: Come il calore influisce sulla fertilità". per saperne di più su come il calore possa ridurre la qualità dello sperma e su come evitarlo.

Cosa si può fare per contrastare questa tendenza?

Potete fare molto per aiutare il vostro sperma. Una volta che si sa che queste cose quotidiane comportano un grosso rischio per la fertilità futura, prendere provvedimenti per evitarne alcune non è troppo difficile. Non è possibile evitare l'impatto ambientale sullo sperma, ma è possibile migliorarlo in altri modi.

La soluzione più semplice? Vivere in modo sano. Fare esercizio fisico regolare, seguire una dieta sana e ricca di sostanze nutritive, tenere l'inguine al riparo da lesioni e dal calore eccessivo. 

È inoltre possibile tenere sotto controllo la salute degli spermatozoi con una Kit di test casalinghi ExSeed. La diminuzione complessiva della salute degli spermatozoi non significa che la salute di ogni uomo sia leggermente peggiore di quella di 10 anni fa. Alcuni uomini avranno parametri spermatici molto, molto più bassi. Attualmente, 1 coppia eterosessuale su 6 e circa il 30-50% dei problemi di fertilità sono dovuti all'infertilità da fattore maschile. Quindi, se state cercando di avere figli ora o in futuro, la cosa migliore da fare è far controllare i vostri nuotatori.

Non solo potete testare il vostro sperma da casa, ma l'applicazione gratuita ExSeed vi fornisce informazioni dettagliate sulla qualità del vostro sperma e su cosa potete fare per migliorarla. È possibile accedere al supporto e alla consulenza di specialisti per scoprire le opzioni disponibili e i cambiamenti da apportare.

Volete saperne di più sulla protezione della salute dello sperma? Partecipate al nostro webinar GRATUITO del 3 novembre - prendete i vostri biglietti qui. 

Test dello sperma ExSeed

Per saperne di più sul nostro dispositivo

Per saperne di più esplorare

Cerca

Indossare pantaloni e biancheria intima stretti

Gli studi dimostrano che gli uomini che indossano biancheria intima non aderente hanno una concentrazione di spermatozoi e un numero totale di spermatozoi più elevato rispetto agli uomini che indossano biancheria intima più stretta. Quindi, lasciate perdere gli abiti stretti e indossate qualcosa di largo per far prendere aria ai vostri testicoli.

CONCLUSIONE: per saperne di più su come il calore può influire sulla qualità dello sperma qui.

Lo stress

Oltre a un tasso di mortalità più elevato e a varie malattie, lo stress è associato a una bassa qualità dello sperma. È noto che lo stress è associato a una riduzione dei livelli di testosterone e allo stress ossidativo: entrambi svolgono un ruolo essenziale nella produzione e nel mantenimento di cellule spermatiche sane.

CONCLUSIONE: se vi sentite stressati, vi consigliamo di chiedere aiuto per avere una salute mentale equilibrata. Per una guida alla gestione dello stress, scaricate il L'applicazione ExSeed è gratuita e inizia oggi stesso un piano d'azione personalizzato.

Attività fisica

Studi scientifici dimostrano che gli uomini fisicamente attivi hanno parametri spermatici migliori rispetto a quelli inattivi. Gli specialisti della fertilità affermano inoltre che un'attività fisica regolare ha un impatto positivo sui parametri di fertilità dello sperma e che uno stile di vita di questo tipo può migliorare lo stato di fertilità degli uomini.

Dare priorità all'esercizio fisico può aiutare a migliorare la salute generale e a ottenere spermatozoi sani e veloci che hanno buone possibilità di fecondare un ovulo.

CONCLUSIONE: cercate di inserire l'esercizio fisico nel vostro programma settimanale in modo da garantire l'esercizio almeno due volte alla settimana. Si consiglia una combinazione di allenamento cardio e di esercizi di forza. Per saperne di più esercizio fisico e fertilità maschile sul nostro blog.

Alimentazione

Fast Food
Gli alimenti trasformati danneggiano la salute delle cellule che producono sperma e causano stress ossidativo, con conseguente peggioramento della qualità dello sperma. Il consumo massiccio di cibo spazzatura (ogni settimana) può aumentare la probabilità di infertilità, poiché gli uomini che consumano grandi quantità di cibo non sano rischiano di avere una scarsa qualità dello sperma. Oltre a danneggiare la fertilità, il cibo spazzatura aumenta il girovita, danneggia il sistema cardiovascolare, i reni e altro ancora.

Verdure
Mangiare più frutta e verdura può aumentare la concentrazione e la motilità degli spermatozoi. È importante seguire una dieta sana e ricca di antiossidanti e mangiare verdura ogni giorno. Alimenti come le albicocche e i peperoni rossi sono ricchi di vitamina A, che migliora la fertilità maschile nutrendo gli spermatozoi in modo più sano. Gli uomini carenti di questa vitamina tendono ad avere spermatozoi lenti e fiacchi.

Snack/bevande zuccherate: più volte alla settimana Il consumo eccessivo di prodotti ad alto contenuto di zucchero può portare a uno stress ossidativo che influisce negativamente sui livelli di testosterone e sulla motilità degli spermatozoi. Gli snack e le bevande zuccherate sono inoltre fortemente associati all'obesità e alla scarsa fertilità.
CONCLUSIONE: per aumentare la qualità dello sperma, è bene stare alla larga da fast food, cibi elaborati, snack o bevande zuccherate. È necessario attuare una dieta sana e prudente, ricca di superalimenti necessari per una buona produzione di sperma. Consultate la nostra guida Superalimenti per la fertilità maschile. Per guida personalizzata e di supporto su come iniziare a migliorare la salute del vostro sperma, consultate il sito Bootcamp.

Il calore

Il calore diretto può inibire la produzione ottimale di sperma e causare danni al DNA dello sperma. Gli spermatozoi amano ambienti con una temperatura di un paio di gradi inferiore a quella corporea. Evitate di surriscaldarvi con coperte calde, scaldasedie, calore del computer portatile, docce calde e saune.

Fumo di sigaretta

L'esposizione al fumo di tabacco ha effetti negativi significativi sulla qualità dello sperma. I danni delle sigarette e della nicotina dipendono ovviamente da quante sigarette si fumano al giorno e per quanto tempo, ma anche un uso ridotto (fino a 10 sigarette al giorno) può inibire la produzione di sperma sano.  

CONCLUSIONE: se avete a cuore la vostra salute generale e la vostra fertilità, state lontani dal fumo di sigaretta il più possibile. Per saperne di più qui.

Telefono cellulare

Quando si tiene il cellulare nella tasca anteriore, i testicoli sono esposti a radiazioni elettromagnetiche che, secondo alcuni studi, danneggiano le cellule spermatiche. Mettete il telefono nella tasca posteriore dei pantaloni o nella tasca della giacca.

BMI

Esiste una chiara associazione tra obesità e riduzione della qualità dello sperma. Almeno in parte ciò è dovuto al fatto che gli uomini obesi possono presentare profili ormonali riproduttivi anomali, che possono compromettere la produzione di sperma e portare all'infertilità. 

Un IMC superiore a 30 può portare a diversi processi nell'organismo (surriscaldamento, aumento dello stress ossidativo nei testicoli, danni al DNA dello sperma, disfunzione erettile) che possono avere un impatto negativo sulla fertilità maschile. Ciò può comportare problemi nel tentativo di concepire.  

CONCLUSIONE: l'IMC è uno dei fattori di rischio che influenzano la qualità dello sperma e, ad esempio, la motilità degli spermatozoi.  

Alcool

Una birra o un bicchiere di vino ogni tanto non danneggiano la qualità dello sperma. Ma un consumo eccessivo di alcol (più di 20 unità a settimana) può ridurre la produzione di spermatozoi normalmente formati, necessari per il successo della gravidanza.

CONCLUSIONE: se volete essere sicuri, mantenetevi al di sotto delle 14 unità di alcol a settimana. Per ulteriori informazioni su come l'alcol può influire sulla fertilità maschile, consultate il nostro blog: "Alcool e qualità dello sperma".

Età

Gli studi dimostrano che le donne con meno di 35 anni e gli uomini con meno di 40 anni hanno maggiori possibilità di rimanere incinte. Gli uomini possono produrre cellule spermatiche per quasi tutta la vita, ma il DNA delle cellule spermatiche è più fragile e soggetto a danni dopo i 40 anni.

Con l'avanzare dell'età, i testicoli tendono a diventare più piccoli e più morbidi, con conseguente calo della qualità e della produzione di sperma. Questi cambiamenti sono in parte dovuti alla diminuzione del livello di testosterone, che svolge un ruolo molto importante nello sperma.

produzione. L'età superiore dell'uomo (>40 anni) non solo è associata a un calo della produzione di spermatozoi, ma anche a una maggiore frammentazione del DNA degli spermatozoi e a un peggioramento della morfologia (forma) e della motilità (movimento). Questi effetti negativi rendono gli spermatozoi meno adatti alla fecondazione degli ovuli.

CONCLUSIONE: con un'età inferiore ai 40 anni, non ci si dovrebbe preoccupare molto dell'età come fattore in sé. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato un lento declino dopo i 30-35 anni.

e se avete più di 40 anni, la qualità del vostro sperma può essere compromessa a causa di un aumento del danno al DNA dello sperma, con conseguente diminuzione della motilità e della concentrazione degli spermatozoi. Ricordate che non è possibile valutare la qualità di un campione di sperma semplicemente guardandolo: per questo è necessaria un'analisi dello sperma.