Saldi natalizi in corso!
🎁Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

🎁 Saldi natalizi in corso! Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

0
VENERDI' NERO - Fino a 50% di sconto Test, Ricariche & Integratori

Quale supporto alla fertilità maschile è disponibile?

Affrontare le difficoltà della fertilità può essere un'esperienza solitaria e isolante. Per entrambe le metà di una coppia, la vergogna può spesso impedire di chiedere aiuto quando se ne ha più bisogno. 

Negli ultimi anni è stato fantastico vedere la comunità TTC (Trying To Conceive) crescere notevolmente. Le conversazioni sull'infertilità sono state portate alla luce e le persone di tutto il mondo si stanno connettendo attraverso questa esperienza condivisa. Solo su Instagram, l'hashtag #TTCCommunity raccoglie oltre 760.000 post, molti dei quali offrono consigli ed empatia o indirizzano direttamente a un gruppo di sostegno amichevole. Ma scorrendo i post si nota una cosa chiara: la stragrande maggioranza è composta da donne o è rivolta a loro. 

Per gli uomini che hanno bisogno di un sostegno emotivo sulla strada della paternità, a volte può sembrare una scena di tumbleweed da un vecchio western. Ma ci sono alcune incredibili organizzazioni che stanno cercando di cambiare questa situazione. Il sostegno c'è, basta sapere dove cercarlo. Ecco solo alcuni dei modi in cui è possibile ottenere il sostegno di cui si ha bisogno, in un modo che ci fa sentire a nostro agio. 

 

Il vostro partner, gli amici e la famiglia

 

Sappiamo che non è sempre facile, ma consigliamo sempre di chiedere sostegno alle persone più vicine. Se voi e il vostro partner avete difficoltà a rimanere incinta, potreste sentire il bisogno di essere forti per loro e di non mostrare la vostra vulnerabilità. Ma va bene non essere a posto, e il modo migliore per essere presenti l'uno per l'altra è essere aperto e onesto sui propri sentimenti. 

È molto comune, sia per gli uomini che per le donne, trovare difficile parlare di infertilità con amici e familiari. A volte è perché non si vuole far sapere che si sta provando, altre volte per vergogna e imbarazzo. Anche se la decisione di quanto condividere è sicuramente tra voi e il vostro partner, cercate di non lasciare che la paura dello stigma vi impedisca di chiedere aiuto. I vostri cari vi saranno vicini, senza giudicarvi, e non c'è nulla di cui vergognarsi. 

 

 

Consulenza 

 

Se avete difficoltà ad aprirvi con amici e familiari, potreste trovare utile parlare con un consulente professionista. Non solo sono completamente imparziali, quindi non dovete preoccuparvi di ferire i loro sentimenti o di aumentare il loro stress, ma hanno anche l'esperienza professionale per aiutarvi a gestire le vostre emozioni e a trovare modi sani per gestirle.

Se state seguendo la strada della fertilità assistita, la maggior parte delle cliniche per la fertilità ha consulenti interni a cui rivolgersi. Questo potrebbe essere un aspetto da tenere presente quando si sceglie la clinica, perché può essere un'utile aggiunta al piano di trattamento. Molti uomini non sanno che è possibile ottenere una consulenza gratuita attraverso il Servizio Sanitario Nazionale. Se parlate con il vostro medico di famiglia di come vi sentite, vi potrà indirizzare a qualcuno che possa aiutarvi. Anche se il servizio sanitario nazionale cercherà di fornirvi assistenza il prima possibile, a volte le liste d'attesa possono essere lunghe. Se preferite rivolgervi a un privato, L'Associazione britannica di consulenza sull'infertilità ha un elenco di consulenti specializzati nell'aiutare le coppie nel loro percorso di fertilità, che possono offrire un supporto sia telefonico che di persona (una volta che le restrizioni sono state abolite!). 

 

Gruppi di supporto online 

 

Dopo un anno di chiamate Zoom, potreste storcere il naso all'idea di un altro incontro online. Ma per gli uomini che devono affrontare l'infertilità, questi incontri sono in realtà un modo incredibile per entrare in contatto con altri uomini e sentirsi meno soli, senza dover lasciare la comodità di casa. 

La Fertility Network UK gestisce una serie di gruppi di supporto online e regionali per il periodo successivo alla chiusura, e ne ha anche uno che è specificamente per gli uomini. Il gruppo mensile è ospitato dal partner ExSeed Ian Stones e il fantastico Toby Trice, ed è uno spazio sicuro e rilassato in cui gli uomini possono discutere di ciò che stanno vivendo - o semplicemente ascoltare, a telecamera spenta, se ci si sente pronti per questo. Dopo il successo del recente documentario di Rhod Gilbert per la BBC, il gruppo si è fatto carico della sua campagna HIM Fertility, nella speranza di sensibilizzare e sostenere ancora di più l'infertilità maschile. Rhod ha persino fatto un salto a co-presiedere la riunione di recente!  

Esiste anche una serie di gruppi privati su Facebook a cui potete unirvi, costruiti intorno a specifiche aree dell'infertilità. Come per gli incontri online, potete unirvi al gruppo ed essere attivi quanto volete: potrebbe bastarvi leggere le storie degli altri e sentirvi meno soli. Abbiamo trovato un gruppo di soli uomini dedicato a FIVET e ICSI - ma ce ne sono molti altri che si possono trovare una volta iniziata la ricerca. 

 

Libri 

 

Se siete un po' introversi o trovate difficile l'idea di parlare con altre persone della vostra fertilità, potreste sempre iniziare ad ampliare la vostra lista di letture. Esiste una quantità sorprendente di libri scritti sull'esperienza della fertilità maschile e leggerli potrebbe aiutarvi a sentirvi meno soli. Siamo grandi fan di Strappare il copione di Charlie Druce e Le asperità del futuro di Nick Finney - entrambi i racconti rinfrescanti e relativi alle lotte per la fertilità dal punto di vista di un uomo. 

Troviamo inoltre che la lettura possa spesso aiutare a entrare in contatto con i propri sentimenti. Quando si affronta un percorso di fertilità, ci si può sentire come sulle montagne russe delle emozioni, e a volte può essere difficile persino identificare come ci si sente, per non parlare di comunicarlo ad altre persone. Con un libro, potreste scoprire che vedere il viaggio di qualcun altro nero su bianco vi permette di capire cosa sta succedendo nella vostra testa e potrebbe essere un trampolino di lancio per una discussione con il vostro partner, la vostra famiglia o il vostro gruppo di sostegno. 

 

L'App ExSeed 

 

A volte anche un sostegno pratico e una rassicurazione professionale possono aiutare a sentirsi meglio nel proprio percorso di fertilità. Quando è stato creato ExSeed sapevamo che i nostri test doveva essere accompagnato da un'ottima assistenza post-vendita. Ci siamo resi conto che molti uomini ricevevano i test dello sperma e venivano lasciati soli a decidere i passi successivi. Il mondo della fertilità può essere piuttosto travolgente, quindi volevamo assicurarci che il supporto fosse disponibile fin dal momento in cui si ottengono i risultati. 

Quando fate un test ExSeed potete prenotare un consulto telefonico o video con uno dei nostri esperti medici, oppure utilizzare la funzione di chat anonima per mettervi in contatto con loro - dipende solo da voi.

Non solo potranno dare un'occhiata e fornire una spiegazione più dettagliata del vostro campione, ma potranno anche indirizzarvi verso esperti e risorse che possono aiutarvi nella fase successiva del vostro percorso. 

La cosa importante da ricordare è che non si è soli e che non ci si deve vergognare delle lotte per la fertilità. È più comune di quanto si pensi e c'è molto sostegno là fuori, quindi non abbiate paura di chiedere aiuto. 

 

Test dello sperma ExSeed

Per saperne di più sul nostro dispositivo

Per saperne di più esplorare

Cerca

Indossare pantaloni e biancheria intima stretti

Gli studi dimostrano che gli uomini che indossano biancheria intima non aderente hanno una concentrazione di spermatozoi e un numero totale di spermatozoi più elevato rispetto agli uomini che indossano biancheria intima più stretta. Quindi, lasciate perdere gli abiti stretti e indossate qualcosa di largo per far prendere aria ai vostri testicoli.

CONCLUSIONE: per saperne di più su come il calore può influire sulla qualità dello sperma qui.

Lo stress

Oltre a un tasso di mortalità più elevato e a varie malattie, lo stress è associato a una bassa qualità dello sperma. È noto che lo stress è associato a una riduzione dei livelli di testosterone e allo stress ossidativo: entrambi svolgono un ruolo essenziale nella produzione e nel mantenimento di cellule spermatiche sane.

CONCLUSIONE: se vi sentite stressati, vi consigliamo di chiedere aiuto per avere una salute mentale equilibrata. Per una guida alla gestione dello stress, scaricate il L'applicazione ExSeed è gratuita e inizia oggi stesso un piano d'azione personalizzato.

Attività fisica

Studi scientifici dimostrano che gli uomini fisicamente attivi hanno parametri spermatici migliori rispetto a quelli inattivi. Gli specialisti della fertilità affermano inoltre che un'attività fisica regolare ha un impatto positivo sui parametri di fertilità dello sperma e che uno stile di vita di questo tipo può migliorare lo stato di fertilità degli uomini.

Dare priorità all'esercizio fisico può aiutare a migliorare la salute generale e a ottenere spermatozoi sani e veloci che hanno buone possibilità di fecondare un ovulo.

CONCLUSIONE: cercate di inserire l'esercizio fisico nel vostro programma settimanale in modo da garantire l'esercizio almeno due volte alla settimana. Si consiglia una combinazione di allenamento cardio e di esercizi di forza. Per saperne di più esercizio fisico e fertilità maschile sul nostro blog.

Alimentazione

Fast Food
Gli alimenti trasformati danneggiano la salute delle cellule che producono sperma e causano stress ossidativo, con conseguente peggioramento della qualità dello sperma. Il consumo massiccio di cibo spazzatura (ogni settimana) può aumentare la probabilità di infertilità, poiché gli uomini che consumano grandi quantità di cibo non sano rischiano di avere una scarsa qualità dello sperma. Oltre a danneggiare la fertilità, il cibo spazzatura aumenta il girovita, danneggia il sistema cardiovascolare, i reni e altro ancora.

Verdure
Mangiare più frutta e verdura può aumentare la concentrazione e la motilità degli spermatozoi. È importante seguire una dieta sana e ricca di antiossidanti e mangiare verdura ogni giorno. Alimenti come le albicocche e i peperoni rossi sono ricchi di vitamina A, che migliora la fertilità maschile nutrendo gli spermatozoi in modo più sano. Gli uomini carenti di questa vitamina tendono ad avere spermatozoi lenti e fiacchi.

Snack/bevande zuccherate: più volte alla settimana Il consumo eccessivo di prodotti ad alto contenuto di zucchero può portare a uno stress ossidativo che influisce negativamente sui livelli di testosterone e sulla motilità degli spermatozoi. Gli snack e le bevande zuccherate sono inoltre fortemente associati all'obesità e alla scarsa fertilità.
CONCLUSIONE: per aumentare la qualità dello sperma, è bene stare alla larga da fast food, cibi elaborati, snack o bevande zuccherate. È necessario attuare una dieta sana e prudente, ricca di superalimenti necessari per una buona produzione di sperma. Consultate la nostra guida Superalimenti per la fertilità maschile. Per guida personalizzata e di supporto su come iniziare a migliorare la salute del vostro sperma, consultate il sito Bootcamp.

Il calore

Il calore diretto può inibire la produzione ottimale di sperma e causare danni al DNA dello sperma. Gli spermatozoi amano ambienti con una temperatura di un paio di gradi inferiore a quella corporea. Evitate di surriscaldarvi con coperte calde, scaldasedie, calore del computer portatile, docce calde e saune.

Fumo di sigaretta

L'esposizione al fumo di tabacco ha effetti negativi significativi sulla qualità dello sperma. I danni delle sigarette e della nicotina dipendono ovviamente da quante sigarette si fumano al giorno e per quanto tempo, ma anche un uso ridotto (fino a 10 sigarette al giorno) può inibire la produzione di sperma sano.  

CONCLUSIONE: se avete a cuore la vostra salute generale e la vostra fertilità, state lontani dal fumo di sigaretta il più possibile. Per saperne di più qui.

Telefono cellulare

Quando si tiene il cellulare nella tasca anteriore, i testicoli sono esposti a radiazioni elettromagnetiche che, secondo alcuni studi, danneggiano le cellule spermatiche. Mettete il telefono nella tasca posteriore dei pantaloni o nella tasca della giacca.

BMI

Esiste una chiara associazione tra obesità e riduzione della qualità dello sperma. Almeno in parte ciò è dovuto al fatto che gli uomini obesi possono presentare profili ormonali riproduttivi anomali, che possono compromettere la produzione di sperma e portare all'infertilità. 

Un IMC superiore a 30 può portare a diversi processi nell'organismo (surriscaldamento, aumento dello stress ossidativo nei testicoli, danni al DNA dello sperma, disfunzione erettile) che possono avere un impatto negativo sulla fertilità maschile. Ciò può comportare problemi nel tentativo di concepire.  

CONCLUSIONE: l'IMC è uno dei fattori di rischio che influenzano la qualità dello sperma e, ad esempio, la motilità degli spermatozoi.  

Alcool

Una birra o un bicchiere di vino ogni tanto non danneggiano la qualità dello sperma. Ma un consumo eccessivo di alcol (più di 20 unità a settimana) può ridurre la produzione di spermatozoi normalmente formati, necessari per il successo della gravidanza.

CONCLUSIONE: se volete essere sicuri, mantenetevi al di sotto delle 14 unità di alcol a settimana. Per ulteriori informazioni su come l'alcol può influire sulla fertilità maschile, consultate il nostro blog: "Alcool e qualità dello sperma".

Età

Gli studi dimostrano che le donne con meno di 35 anni e gli uomini con meno di 40 anni hanno maggiori possibilità di rimanere incinte. Gli uomini possono produrre cellule spermatiche per quasi tutta la vita, ma il DNA delle cellule spermatiche è più fragile e soggetto a danni dopo i 40 anni.

Con l'avanzare dell'età, i testicoli tendono a diventare più piccoli e più morbidi, con conseguente calo della qualità e della produzione di sperma. Questi cambiamenti sono in parte dovuti alla diminuzione del livello di testosterone, che svolge un ruolo molto importante nello sperma.

produzione. L'età superiore dell'uomo (>40 anni) non solo è associata a un calo della produzione di spermatozoi, ma anche a una maggiore frammentazione del DNA degli spermatozoi e a un peggioramento della morfologia (forma) e della motilità (movimento). Questi effetti negativi rendono gli spermatozoi meno adatti alla fecondazione degli ovuli.

CONCLUSIONE: con un'età inferiore ai 40 anni, non ci si dovrebbe preoccupare molto dell'età come fattore in sé. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato un lento declino dopo i 30-35 anni.

e se avete più di 40 anni, la qualità del vostro sperma può essere compromessa a causa di un aumento del danno al DNA dello sperma, con conseguente diminuzione della motilità e della concentrazione degli spermatozoi. Ricordate che non è possibile valutare la qualità di un campione di sperma semplicemente guardandolo: per questo è necessaria un'analisi dello sperma.