Saldi natalizi in corso!
🎁Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

🎁 Saldi natalizi in corso! Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

VENERDI' NERO - Fino a 50% di sconto Test, Ricariche & Integratori
Indice dei contenuti

Capire l'infertilità secondaria

L'infertilità secondaria è più comune di quanto si possa pensare e, come in tutti i casi di infertilità, la salute dello sperma può giocare un ruolo fondamentale. Qui spiegheremo cos'è la fertilità secondaria e illustreremo alcune delle cause principali per gli uomini. 

Che cos'è l'infertilità secondaria? 

L'infertilità secondaria si riferisce ai casi in cui le persone che sono già genitori lottano per concepire di nuovo. L'NHS la definisce come quando "qualcuno ha avuto una o più gravidanze in passato, ma ha difficoltà a concepire di nuovo". L'infertilità primaria si verifica quando si sta cercando di rimanere incinta e non si è mai avuto un figlio. 

L'infertilità secondaria può verificarsi indipendentemente dal fatto che il percorso per avere i figli precedenti sia stato facile o meno. Molte persone che rimangono incinte in modo naturale e facile la prima volta pensano che non avranno problemi quando proveranno a concepire di nuovo. Purtroppo, però, non è sempre così. Per alcune persone che hanno avuto figli con un partner precedente, può accadere che le cose non vadano altrettanto bene quando si trovano con un nuovo partner. Tuttavia, anche le coppie che hanno concepito insieme possono avere difficoltà la seconda volta. 

L'infertilità secondaria è altrettanto comune dell'infertilità primaria: circa 1 coppia su 7 che è già genitore ha difficoltà a concepire più avanti. 

Quali sono le cause dell'infertilità secondaria negli uomini? 

L'esperienza dell'infertilità è unica, ma queste sono alcune cause comuni di infertilità secondaria. 

Se avete avuto difficoltà a concepire la prima volta, è possibile che gli stessi problemi di allora si ripresentino ora. Sia che si tratti di condizioni come la PCOS o l'endometriosi nelle donne, sia che si tratti di problemi di qualità dello sperma causati da fattori quali varicoceli Purtroppo è più comune che l'infertilità secondaria segua l'infertilità primaria. 

Tuttavia, il vantaggio è che sarete in grado di acquisire conoscenze, di avere un'équipe medica che comprende la vostra storia e di essere pronti ad affrontare le sfide che potrebbero presentarsi.  

Età 

L'età è una causa molto comune di infertilità secondaria, e ha senso. Molte persone aspettano più a lungo per mettere su famiglia, con l'età media per diventare genitori per la prima volta che si avvicina ai trent'anni. La fertilità diminuisce con l'età e, dato che la maggior parte delle persone lascia passare un paio d'anni prima di provare ad allargare la famiglia, è comprensibile che con l'avanzare dell'età sia più difficile concepire la seconda volta. 

Si è parlato molto della diminuzione della fertilità femminile dopo i 35 anni, ma anche gli uomini non sono esenti da questo fenomeno. Sebbene il declino della fertilità non sia così netto per gli uomini, i livelli di testosterone e la qualità dello sperma diminuiscono con l'avanzare dell'età. Le ricerche indicano che per gli uomini il momento ottimale per cercare di concepire è sotto i 40 anni, quindi se vi state avviando verso il quinto decennio di vita, questo potrebbe causare qualche problema. Per saperne di più Età e fertilità maschile qui. 

Cambiamenti nello stile di vita

Sappiamo tutti quanto sia importante uno stile di vita sano per la fertilità. Mangiare una dieta equilibrata e fare regolare esercizio fisico può aiutare a mantenere un peso sano e ad aumentare le possibilità di rimanere incinta. Ma non è sempre facile raggiungere questo obiettivo se si ha uno stile di vita impegnativo, e nessuno è più impegnato dei genitori di bambini o neonati! 

Gli aspiranti papà che si affacciano per la prima volta hanno tutto il tempo di impegnarsi per migliorare la salute del proprio sperma prima di provare a concepire, ma non è sempre così quando si ha un figlio in più. Potreste aver notato che il vostro stile di vita non è più così sano e questo potrebbe avere un impatto sulla qualità del vostro sperma e innescare problemi di fertilità.  

La buona notizia è che molti uomini che si dedicano a uno stile di vita più sano vedono un miglioramento della loro fertilità in un lasso di tempo abbastanza breve, di solito circa 3-6 mesi, quindi se fate qualche cambiamento adesso, potreste rimettervi presto in carreggiata! 

Condizioni mediche 

Anche se la prima volta che avete cercato di concepire non avevate alcuna patologia, ciò non significa che non possa essersi sviluppata da quando siete diventati genitori. Potreste avere un varicocele non ancora scoperto o aver subito un'infezione che ha causato un'infiammazione ai testicoli. È importante non escludere mai nulla e comunicare al medico qualsiasi dubbio di natura medica, in modo che possa indagare a fondo. 

Naturalmente, potreste aver sofferto di una condizione più critica da quando siete diventati papà, come un cancro. Il trattamento del cancro può scatenare l'infertilità in uomini precedentemente sani, ma si spera che il vostro team medico vi abbia consigliato di congelare un po' di sperma prima del trattamento. Per saperne di più su Cancro e fertilità, leggi qui.  

Perché fare il test dello sperma se si sta lottando contro l'infertilità secondaria?

È facile per gli uomini pensare che il problema non sia loro, soprattutto se hanno già avuto figli. Tuttavia, come dimostra questo blog, ci sono molte ragioni per cui la qualità dello sperma potrebbe essere diminuita da allora. La fertilità è uno sport di squadra, quindi è molto importante assumersi la responsabilità della propria parte dell'equazione e indagare in modo proattivo sulla salute del proprio sperma. 

Spesso un test spermatico può tranquillizzare il paziente ed escludere la scarsa qualità dello sperma come fattore. Tuttavia, se i risultati del test evidenziano qualche problema, si avrà il tempo di cercare di migliorare la salute dello sperma attraverso lo stile di vita o di indagare su altri problemi che potrebbero essere la causa della scarsa qualità dello sperma. 

Il nostro test a casa rende più facile che mai l'analisi del vostro sperma. È possibile farlo nel comfort di casa propria e ottenere risultati e supporto in pochi minuti: l'ideale per i genitori impegnati che non hanno tempo di recarsi in una clinica della fertilità!

Se state iniziando a considerare l'idea di allargare la famiglia o se state lottando contro l'infertilità secondaria, date un'occhiata al nostro sito test dello sperma a casa oggi, per fare il passo successivo nel vostro percorso di fertilità.  

Test dello sperma ExSeed

Per saperne di più sul nostro dispositivo

Per saperne di più esplorare

Cerca