Saldi natalizi in corso!
🎁Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

🎁 Saldi natalizi in corso! Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

VENERDI' NERO - Fino a 50% di sconto Test, Ricariche & Integratori
Indice dei contenuti

7 farmaci che influiscono negativamente sulla salute dello sperma

Quando si tratta di costruire una famiglia, è importante sapere che alcune droghe legali e illegali possono avere effetti negativi sulla fertilità maschile. In questo articolo esploreremo l'impatto di vari farmaci e sostanze sulla fertilità degli uomini e di coloro che sono stati assegnati al sesso maschile alla nascita. Dagli antidepressivi agli oppioidi, discuteremo di come queste sostanze possono influire sulla vostra salute riproduttiva e di cosa potete fare per mitigarne gli effetti.

Sia i farmaci da prescrizione che le droghe ricreative possono influenzare la capacità di concepire un bambino. Sebbene molti di questi effetti siano reversibili con la sospensione del farmaco, alcuni possono portare a un'infertilità maschile duratura. Per salvaguardare la vostra fertilità, è fondamentale discutere con il vostro medico curante di tutti i farmaci che state assumendo, soprattutto se avete aspirazioni di genitorialità.

Oltre a influire sulla fertilità, le droghe ricreative possono avere conseguenze di vasta portata sul vostro benessere generale, mettendo a rischio la vostra salute in vari modi. La ricerca di un trattamento per la tossicodipendenza non solo giova alla vostra salute, ma crea anche un ambiente più sicuro e stabile per i vostri futuri figli.

 

7 farmaci comuni e il loro impatto sulla fertilità maschile

Approfondiamo l'analisi di specifici farmaci da prescrizione e del loro potenziale impatto sulla fertilità maschile:

Alfa-bloccanti

Gli alfa-bloccanti, utilizzati per trattare i sintomi urinari legati all'ingrossamento della prostata, possono influire sulla fertilità. La silodosina e la tamsulosina (rispettivamente Rapaflo® e Flomax®) possono diminuzione del volume dell'eiaculato o addirittura inibire l'eiaculazione. Consultate un urologo per avere consigli sulle opzioni di trattamento alternative.

Antidepressivi

Gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) sono comunemente prescritti per la depressione e l'ansia. Possono causare disfunzioni sessuali, in particolare l'eiaculazione ritardata. Per quanto riguarda la fertilità maschile, Gli SSRI possono ridurre il numero di spermatozoi.impediscono la motilità (il movimento) degli spermatozoi e danneggiano il materiale genetico (DNA) all'interno degli spermatozoi. Se state assumendo SSRI, discutete i rischi con il vostro medico curante.

Farmaci per la chemioterapia

I farmaci chemioterapici utilizzati per il trattamento del cancro possono ridurre o bloccare significativamente la produzione di sperma. Sebbene per alcuni la produzione di sperma possa tornare, per altri potrebbe non essere così. Se state affrontando la chemioterapia, prendete in considerazione il congelamento dello sperma prima del trattamento.

Oppioidi (stupefacenti)

L'uso a lungo termine di oppioidi può alterare la produzione di testosterone, riducendo la quantità e la qualità degli spermatozoi. L'uso a breve termine, come il controllo del dolore post-operatorio, ha meno probabilità di influire sulla fertilità. Se avete dubbi sull'uso di oppioidi, consultate il vostro medico di fiducia.

Sostituzione del testosterone

L'integrazione di testosterone può influire negativamente sulla produzione di sperma e può portare a una bassa concentrazione di spermatozoi. Questo effetto è in genere reversibile, ma possono essere necessari diversi mesi perché la produzione di sperma torni alla normalità. Tuttavia, la terapia sostitutiva del testosterone offre numerosi altri benefici per la salute degli uomini che soffrono di bassa T. Se si sta assumendo o si prevede di assumere testosterone supplementare, è importante ottenere una completamente a casa in modo da conoscere lo stato del vostro sperma e poter prendere decisioni informate sulla vostra salute.

Ketoconazolo

Se assunto per via orale, il ketoconazolo, usato per trattare le infezioni fungine, può inibire la produzione di testosterone e ridurre la produzione di spermatozoi. È improbabile che l'applicazione topica sulla pelle influisca sulla fertilità.

Inibitori della 5-alfa-reduttasi

Farmaci come Propecia® e Avodart®, utilizzati per la perdita di capelli e l'ingrossamento della prostata, possono influire temporaneamente sulla produzione di sperma e sul volume dello sperma. Questo effetto è generalmente reversibile dopo la sospensione.

Altri farmaci

Molti altri farmaci da prescrizione possono causare problemi di fertilità, la maggior parte dei quali sono reversibili. Alcuni di questi includono:

  • farmaci anti-epilessia
  • antiretrovirali
  • antibiotici
  • farmaci per la pressione sanguigna
  • cimetidina
  • colchicina
  • sulfasalazina

Se state assumendo uno di questi farmaci e riscontrate problemi di fertilità, consultate un urologo per un esame dello sperma.

 

L'effetto delle droghe ricreative sulla qualità dello sperma

Sostanze ricreative come alcool, steroidi anabolizzanti, marijuana, tabaccoe metanfetamina possono avere effetti negativi sulla fertilità maschile. Il consumo eccessivo di alcol, l'abuso di steroidi e l'uso di marijuana possono ridurre la produzione di sperma e compromettere il desiderio sessuale. Il fumo è collegato a una riduzione della produzione e della mobilità degli spermatozoi. L'impatto della metanfetamina sulla fertilità umana è incerto, ma è stato dimostrato che riduce la motilità degli spermatozoi negli studi sugli animali. Evitare queste sostanze, del tutto o almeno con moderazione, e cercare un trattamento per la dipendenza è essenziale per proteggere la fertilità e la salute generale.

Test dello sperma ExSeed

Per saperne di più sul nostro dispositivo

Per saperne di più esplorare

Cerca