Does Alcohol Affect Fertility? Impact on Sperm Quality

Does Alcohol Affect Fertility - Impact On Sperm Quality
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

Are you concerned that alcohol could impact your fertility? For many of us, alcohol is part of our life in some way – whether it’s enjoying a cold beer after work on a Friday or celebrating good news with a glass of champagne. Whilst a weekly drink or two is not going to have a huge impact on your health, drinking too much alcohol could be bad for both you and your swimmers. 

 

What counts as too much alcohol?

 

So what actually is ‘too much’ alcohol? Well, it sort of depends who you ask – and where you live. In England, the NHS recommends that men should not regularly drink more than 3-4 units (24-32g) of alcohol per day and women should not regularly drink more than 2-3 units per day. Both men and women should stay below 14 units/week (112g/week). A unit is 8 grams of pure alcohol according to the NHS (or around half a pint)

 

In the USA, NIH recommends not to exceed more than 4 units/day (56g/day) and 14 units/week (196g/week) – so that would work out around a bottle of wine and a couple of small beers.. In Denmark, the national recommendation is that women should consume no more than 7 units (84g) per week and men no more than 14 (168g). In Denmark 1 unit of alcohol = 12g pure alcohol. 

 

At Salute ExSeed, we use the guidelines that a unit is equal to 12 grams of pure alcohol since it is the standard used in most studies. We recommend that no more than five units (60g) per sitting and a total of no more than 14 units (168g) per week – is deemed low risk for men. For men who drink regularly, this is a good guideline to know when to ease off the bottle, both for better sperm and better overall health.

 

The research into how alcohol affects fertility

 

So, does alcohol impact your fertility? Whilst the majority of studies indicate that boozing is not great for your swimmers, the jury (aka the medical community) is still out on exactly how much you should drink whilst trying to conceive and how much alcohol a man can drink without it having an impact on his sperm quality and fertility. Most of the studies show that maintaining a moderate consumption of no more than 2 drinks per day is safe.

However, some clinical studies show that infertile patients who drink daily have poor semen quality and hormone imbalances – which were worse compared with patients who do not drink daily.

 

In a Danish study from 2014 with 1,221 male participants, it was found that consumption of more than 5 units in a typical week was associated negatively with sperm concentration, total sperm count, and percentage of sperm cells with standard shape (morphology). This link was most pronounced for men with a typical intake of more than 25 units/week – around 9-12 pints of beer. 

 

One thing is for sure; chronic, excessive alcohol consumption (i.e. more than 5 units a day) is not a good idea  – this is known as binge drinking and will have far reaching effects on your health – and potentially fertility.  

 

The wider effect of drinking 

 

Alcohol can not only have a direct impact on your sperm quality, but it often goes hand in hand with other unhealthy habits. Late nights and hangovers can disrupt your sleep pattern, which has been shown to reduce fertility. You’re also more likely to pick up a packet of cigarettes or take recreational drugs when you’ve been drinking. Your eating habits can also be affected when drinking heavily (think late night kebabs, or next morning fry up) and this too can decrease your fertility. 

How to reduce your alcohol consumption

 

We get that it’s hard to avoid booze when temptation seems to be everywhere – but it’s definitely possible to enjoy a social life whilst cutting down on alcohol.  We are not going to tell you to give up alcohol completely! However, keeping alcohol consumption on a moderate level – max 14 units per week – will help protect your sperm. 

 

Our 5 tips to help your alcohol consumption

  • Avoid triggers – If you really feel like you need to get back, become away of the people or situations that trigger your cravings and learn how to manage them.
  • Eat food and drink water – This will help to keep you at a good level and stop you from getting drunk. It’s hard to be mindful once you’re already pissed – so slow yourself down with soft drinks and snacks.
  • Count your drinks –  Look into the concept of mindful drinking. Become aware and keep track on how many units you drink to make sure that you don’t go above the recommended unit/week limit
  • Get rid of alcohol at home – Keep alcohol for times you’re out and about and socialising – and when you’re at home indulge in some healthy sperm boosting  smoothies instead.
  • Try alcohol free drinks – You’ll be surprised how great the selection of alcohol free beers is nowadays, some taste just like the originals! Here’s our list of the top ten best fertility friendly beers.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

Per saperne di più esplorare

Endometriosi e fertilità
Fertilità

Guida all'endometriosi e alla fertilità

L'endometriosi è una patologia che colpisce 1 donna su 10 e le persone che hanno il ciclo mestruale, ma spesso viene diagnosticata in modo errato e fraintesa. Sebbene molte donne affette da endometriosi possano concepire in modo naturale, è possibile che la patologia abbia un impatto sulla fertilità.

Continua a leggere "

Indossare pantaloni e biancheria intima stretti

Gli studi dimostrano che gli uomini che indossano biancheria intima non aderente hanno una concentrazione di spermatozoi e un numero totale di spermatozoi più elevato rispetto agli uomini che indossano biancheria intima più stretta. Quindi, lasciate perdere gli abiti stretti e indossate qualcosa di largo per far prendere aria ai vostri testicoli.

CONCLUSIONE: per saperne di più su come il calore può influire sulla qualità dello sperma qui.

Lo stress

Oltre a un tasso di mortalità più elevato e a varie malattie, lo stress è associato a una bassa qualità dello sperma. È noto che lo stress è associato a una riduzione dei livelli di testosterone e allo stress ossidativo: entrambi svolgono un ruolo essenziale nella produzione e nel mantenimento di cellule spermatiche sane.

CONCLUSIONE: se vi sentite stressati, vi consigliamo di chiedere aiuto per avere una salute mentale equilibrata. Per una guida alla gestione dello stress, scaricate il L'applicazione ExSeed è gratuita e inizia oggi stesso un piano d'azione personalizzato.

Attività fisica

Studi scientifici dimostrano che gli uomini fisicamente attivi hanno parametri spermatici migliori rispetto a quelli inattivi. Gli specialisti della fertilità affermano inoltre che un'attività fisica regolare ha un impatto positivo sui parametri di fertilità dello sperma e che uno stile di vita di questo tipo può migliorare lo stato di fertilità degli uomini.

Dare priorità all'esercizio fisico può aiutare a migliorare la salute generale e a ottenere spermatozoi sani e veloci che hanno buone possibilità di fecondare un ovulo.

CONCLUSIONE: cercate di inserire l'esercizio fisico nel vostro programma settimanale in modo da garantire l'esercizio almeno due volte alla settimana. Si consiglia una combinazione di allenamento cardio e di esercizi di forza. Per saperne di più esercizio fisico e fertilità maschile sul nostro blog.

Alimentazione

Fast Food
Gli alimenti trasformati danneggiano la salute delle cellule che producono sperma e causano stress ossidativo, con conseguente peggioramento della qualità dello sperma. Il consumo massiccio di cibo spazzatura (ogni settimana) può aumentare la probabilità di infertilità, poiché gli uomini che consumano grandi quantità di cibo non sano rischiano di avere una scarsa qualità dello sperma. Oltre a danneggiare la fertilità, il cibo spazzatura aumenta il girovita, danneggia il sistema cardiovascolare, i reni e altro ancora.

Verdure
Mangiare più frutta e verdura può aumentare la concentrazione e la motilità degli spermatozoi. È importante seguire una dieta sana e ricca di antiossidanti e mangiare verdura ogni giorno. Alimenti come le albicocche e i peperoni rossi sono ricchi di vitamina A, che migliora la fertilità maschile nutrendo gli spermatozoi in modo più sano. Gli uomini carenti di questa vitamina tendono ad avere spermatozoi lenti e fiacchi.

Snack/bevande zuccherate: più volte alla settimana Il consumo eccessivo di prodotti ad alto contenuto di zucchero può portare a uno stress ossidativo che influisce negativamente sui livelli di testosterone e sulla motilità degli spermatozoi. Gli snack e le bevande zuccherate sono inoltre fortemente associati all'obesità e alla scarsa fertilità.
CONCLUSIONE: per aumentare la qualità dello sperma, è bene stare alla larga da fast food, cibi elaborati, snack o bevande zuccherate. È necessario attuare una dieta sana e prudente, ricca di superalimenti necessari per una buona produzione di sperma. Consultate la nostra guida Superalimenti per la fertilità maschile. Per guida personalizzata e di supporto su come iniziare a migliorare la salute del vostro sperma, consultate il sito Bootcamp.

Il calore

Il calore diretto può inibire la produzione ottimale di sperma e causare danni al DNA dello sperma. Gli spermatozoi amano ambienti con una temperatura di un paio di gradi inferiore a quella corporea. Evitate di surriscaldarvi con coperte calde, scaldasedie, calore del computer portatile, docce calde e saune.

Fumo di sigaretta

L'esposizione al fumo di tabacco ha effetti negativi significativi sulla qualità dello sperma. I danni delle sigarette e della nicotina dipendono ovviamente da quante sigarette si fumano al giorno e per quanto tempo, ma anche un uso ridotto (fino a 10 sigarette al giorno) può inibire la produzione di sperma sano.  

CONCLUSIONE: se avete a cuore la vostra salute generale e la vostra fertilità, state lontani dal fumo di sigaretta il più possibile. Per saperne di più qui.

Telefono cellulare

Quando si tiene il cellulare nella tasca anteriore, i testicoli sono esposti a radiazioni elettromagnetiche che, secondo alcuni studi, danneggiano le cellule spermatiche. Mettete il telefono nella tasca posteriore dei pantaloni o nella tasca della giacca.

BMI

Esiste una chiara associazione tra obesità e riduzione della qualità dello sperma. Almeno in parte ciò è dovuto al fatto che gli uomini obesi possono presentare profili ormonali riproduttivi anomali, che possono compromettere la produzione di sperma e portare all'infertilità. 

Un IMC superiore a 30 può portare a diversi processi nell'organismo (surriscaldamento, aumento dello stress ossidativo nei testicoli, danni al DNA dello sperma, disfunzione erettile) che possono avere un impatto negativo sulla fertilità maschile. Ciò può comportare problemi nel tentativo di concepire.  

CONCLUSIONE: l'IMC è uno dei fattori di rischio che influenzano la qualità dello sperma e, ad esempio, la motilità degli spermatozoi.  

Alcool

Una birra o un bicchiere di vino ogni tanto non danneggiano la qualità dello sperma. Ma un consumo eccessivo di alcol (più di 20 unità a settimana) può ridurre la produzione di spermatozoi normalmente formati, necessari per il successo della gravidanza.

CONCLUSIONE: se volete essere sicuri, mantenetevi al di sotto delle 14 unità di alcol a settimana. Per ulteriori informazioni su come l'alcol può influire sulla fertilità maschile, consultate il nostro blog: "Alcool e qualità dello sperma".