Saldi natalizi in corso!
🎁Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

🎁 Saldi natalizi in corso! Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

VENERDI' NERO - Fino a 50% di sconto Test, Ricariche & Integratori
Indice dei contenuti

Quanto è importante il folato quando si cerca di concepire?

Sono molte le vitamine e i minerali importanti per il concepimento, e il folato è sicuramente uno di questi! Ma quali sono le migliori fonti di folato, l'acido folico è un integratore sufficiente e per gli uomini è importante quanto per le donne? In questo blog rispondiamo a tutte queste domande.

 

Che cos'è il folato?

Il folato è una vitamina B naturalmente presente in molti alimenti che consumiamo regolarmente. Il corpo ha bisogno di folato per la formazione del DNA e per la divisione delle cellule, quindi è logico che sia un argomento molto sentito dalle persone che stanno cercando di concepire!

Esistono molti alimenti ricchi di folato (ne parliamo più avanti), ma spesso l'acido folico - una forma sintetica di folato - si trova in molti alimenti fortificati, come i cereali per la colazione e il pane.

 

Perché i folati sono importanti per la gravidanza?

Una delle funzioni principali del folato è quella di aiutare l'organismo a produrre nuove cellule sane: ecco perché è così importante prima e durante la gravidanza. È stato dimostrato che il folato contribuisce a ridurre il rischio di difetti del tubo neurale (NTD), come la spina bifida e l'anencefalia. Si tratta di difetti che si verificano nel primo mese di gravidanza, un periodo cruciale in cui si forma il midollo spinale del bambino, e sono condizioni per le quali purtroppo non esiste una cura. Per questo motivo la prevenzione è così importante. ricerca ha dimostrato che la presenza di un livello sano di folato nell'organismo contribuisce a ridurre il rischio.

Se state cercando di concepire, l'NHS raccomanda alle donne di assumere integratori giornalieri di acido folico di 400 microgrammi prima della gravidanza e durante il primo trimestre. L'assunzione di questi integratori è sicura sia in caso di gravidanza sia in caso di non gravidanza, quindi è bene iniziare a prenderli almeno 3 mesi prima del concepimento.

Sebbene 400mcg sia la quantità generalmente consigliata, in alcuni casi il medico potrebbe consigliare a una donna di assumere un dosaggio più elevato, in particolare se ha avuto un precedente bambino con un difetto del tubo neurale.

Esistono anche altri benefici dei folati per la fertilità femminile. Ricerca ha scoperto che il folato può contribuire alla produzione di progesterone, che può favorire un'ovulazione sana e regolare il ciclo mestruale, favorendo il concepimento naturale.

 

Perché i folati sono importanti anche per la fertilità maschile

Se si parla tanto di folato in relazione alla gravidanza, si potrebbe pensare che non sia così importante per gli uomini, ma non è così. Il supporto alla divisione cellulare e alla sintesi del DNA fornito dai folati non è utile solo per lo sviluppo del bambino, ma anche per la produzione di sperma.

I livelli di folato analizzati nello sperma sono stati associati alla conta spermatica. Uno studio ha persino rilevato che la carenza di folati è associata a un maggior rischio di danni al DNA nelle cellule spermatiche. Un altro studio, che ha seguito i partecipanti maschi per un periodo di 26 settimane, ha rilevato che un'integrazione combinata di acido folico e zinco ha aumentato il numero totale di spermatozoi negli uomini fertili e subfertili di circa 74%!

Sebbene gli studi sopra citati indichino che l'integrazione di folati per la fertilità maschile è sicuramente vantaggiosa, ci sono alcuni studi contrastanti che indicano che potrebbe non essere così efficace come pensiamo. Un'ampia studio in doppio cieco pubblicato nel 2020 sul Journal of the American Medical Association, ha preso in esame coppie che dovevano sottoporsi a trattamenti di fertilità assistita. Non è stata riscontrata alcuna evidenza di tassi di nascita più elevati tra gli uomini che assumevano integratori di zinco/acido folico.

La verità è che, mentre le ricerche sull'impatto dei folati sulla gravidanza e sulle donne sono piuttosto solide, per quanto riguarda gli uomini dobbiamo ancora approfondire la questione. Ma anche se i folati non avessero un'enorme correlazione positiva con la salute degli spermatozoi, ci sono comunque una serie di benefici per la salute generale, quindi è importante assumerne una quantità sufficiente nella dieta.

 

Fonti naturali di folato

Come sempre, quando si cerca di aumentare l'apporto di folati, è meglio cercare prima di tutto di adattare la propria dieta. Molte verdure verdi sono ottime fonti di folato, tra cui:

  • Broccoli
  • Spinaci
  • Lattuga
  • Gombo
  • Germogli
  • Asparagi

Ma è possibile trovarla anche in altri frutti, verdure e alimenti come:

  • Arance
  • Mais
    Cavolfiore
  • Manghi
  • Avocado
  • Lenticchie
  • Zucca
  • Fagioli Edamame

Se mangiate le cinque porzioni giornaliere raccomandate e cercate di "mangiare l'arcobaleno" (avendo nel piatto il maggior numero possibile di verdure di colori diversi), dovreste assumere una buona quantità di folato nella vostra dieta, oltre a una serie di altri benefici dei superalimenti per la salute dello sperma. Tuttavia, se avete bisogno di una spinta in più, potete anche ricorrere a un'integrazione, ma ci sono alcuni aspetti da tenere in considerazione.

 

Integratori di folato e acido folico

L'acido folico è da tempo un modo raccomandato per integrare l'apporto di folati nella dieta; come già detto, è persino quello che l'NHS suggerisce alle persone che stanno cercando di concepire.

Tuttavia, è importante ricordare che l'acido folico è una forma sintetica di folato e non viene metabolizzato nello stesso modo.

Il folato è una forma di vitamina B9 e la forma attiva della vitamina B9 è un tipo di folato noto come acido levomefolico o 5-metiltetraidrofolato (5-MTHF). Quando assumiamo i folati presenti in natura attraverso gli alimenti, questi vengono convertiti in 5-MTHF e messi al lavoro nel nostro organismo. Tuttavia, ricerca ha dimostrato che non tutto l'acido folico viene convertito allo stesso modo nell'apparato digerente e finisce invece per essere metabolizzato dal fegato e dai tessuti, il che può significare che i benefici sono più lenti e non sempre altrettanto efficaci.

Questo significa che si dovrebbe evitare del tutto l'acido folico? Non necessariamente. Significa solo che dovreste dare la priorità all'assunzione di folati da fonti naturali (cioè gli alimenti) piuttosto che dipendere dall'acido folico per avere tutto ciò di cui avete bisogno.

 

Detto questo, l'assunzione di una quantità supplementare di micronutrienti mirati alla fertilità è ottima per assicurarsi di aver coperto tutte le basi. È qui che il ExSeed Multivitaminico per la fertilità contiene una serie di ingredienti che hanno dimostrato di migliorare il numero, la concentrazione e la motilità degli spermatozoi, proteggendo al contempo dallo stress ossidativo. Questo multivitaminico appositamente formulato contiene non solo folato, ma anche altri nutrienti essenziali come lo zinco, il selenio, le vitamine E e B12 e la L-carnitina, tutti importanti per la salute riproduttiva. L'esclusiva miscela di ingredienti è stata studiata da specialisti della fertilità, per garantire il giusto equilibrio di nutrienti a sostegno di una sana funzione riproduttiva e per aumentare le probabilità di concepimento. Click qui per saperne di più.

Test dello sperma ExSeed

Per saperne di più sul nostro dispositivo

Per saperne di più esplorare

Cerca