Saldi natalizi in corso!
🎁Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

🎁 Saldi natalizi in corso! Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

0
VENERDI' NERO - Fino a 50% di sconto Test, Ricariche & Integratori

Che cos'è la morfologia dello sperma? Spieghiamo

Potreste aver visto usare spesso il termine "morfologia spermatica" quando cercate di conoscere la salute dei vostri spermatozoi. Ma di cosa si tratta?

Ecco una guida pratica su tutto ciò che riguarda la morfologia degli spermatozoi, da cos'è a come viene analizzata e come può influire sulla vostra fertilità.

Che cos'è la morfologia dello sperma? 

La morfologia degli spermatozoi è la dimensione e l'aspetto delle cellule spermatiche, viste al microscopio. 

Conosciamo tutti l'aspetto tipico dello sperma: una testa ovale con una lunga coda, come un microscopico girino. Ma sapevate che non tutti gli spermatozoi corrispondono a questo standard? Le dimensioni e l'aspetto degli spermatozoi variano notevolmente e non è raro che gli uomini abbiano delle cellule anomale. Queste cellule anomale possono avere teste ingrossate o minuscole, code storte o addirittura code multiple! Tuttavia, alcuni uomini hanno spermatozoi 100% anormali, il che si chiama teratospermia. 

Forme delle cellule spermatiche

In che modo la morfologia dello sperma influisce sulla fertilità?

In generale, si ritiene che gli spermatozoi con una morfologia normale siano in grado di viaggiare meglio e di raggiungere rapidamente l'ovulo. Questo perché il suo corpo funziona come un piccolo jet che lo spinge attraverso la cervice e nell'utero. Ma la verità è che la maggior parte degli spermatozoi non sono perfetti in termini di morfologia, infatti la maggior parte delle cellule spermatiche sono malformate e anormali.

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, tutto ciò che supera il 4% di sperma con morfologia normale è considerato sano e tipico. Ma è anche piuttosto difficile misurare con precisione la morfologia. Ciò che viene considerato "normale" per lo sperma è soggettivo e i punteggi possono variare all'interno dello stesso campione e delle stesse tecniche di misurazione. In pratica, due scienziati possono esaminare lo stesso campione di sperma con le stesse categorie di punteggio per gli spermatozoi normali e ottenere comunque risultati diversi.

Esistono prove che dimostrano che gli uomini infertili hanno maggiori probabilità di avere una morfologia spermatica inferiore rispetto agli uomini fertili. Uno studio ha rilevato che gli uomini infertili avevano una morfologia normale di 5,7%, mentre gli uomini fertili avevano 9,9%. Ma si tratta comunque di livelli di morfologia normali e sani, non abbastanza bassi da suggerire che siano causa di infertilità. Questo non suggerisce che una morfologia anormale sia causa di infertilità, ma dimostra che la morfologia è spesso collegata ad altri fattori di fertilità come la motilità. 

La morfologia varia molto e c'è ancora un legame tra una morfologia scadente e l'infertilità. È difficile dire se la morfologia influisca direttamente sulla fertilità, ma potrebbe essere una parte del problema.

"La morfologia dello sperma è poco conosciuta e può essere soggettiva. I punteggi della valutazione morfologica in laboratorio possono variare sullo stesso campione di sperma utilizzando le stesse tecniche di punteggio. La maggior parte degli esperti di fertilità maschile concorda sul fatto che il ruolo della morfologia spermatica nel predire la gravidanza non è chiaro e che è uno scarso predittore di infertilità".

Dr. Fatin Willendrup, responsabile degli affari medici di ExSeed Health

Quali sono le cause della scarsa morfologia degli spermatozoi? 

Se le cause di una scarsa morfologia sono a volte circostanze inevitabili come le condizioni genetiche, esistono anche alcuni fattori di rischio legati allo stile di vita:

  • Tabacco
  • Alcool
  • Caffeina
  • aumento della temperatura dei testicoli 
  • avendo varicoceli

Anche se la scarsa morfologia da sola non è necessariamente causa di infertilità, questi fattori danneggiano molto altri aspetti della fertilità, della qualità dello sperma e della salute in generale. Questo può essere il motivo per cui gli uomini con bassa motilità e concentrazione spermatica hanno una morfologia inferiore. 

Una morfologia anomala potrebbe non mettere a rischio la vostra fertilità, ma potrebbe indicare un problema che invece la compromette. A volte ciò è dovuto allo stile di vita, altre volte a una condizione che potrebbe non essere stata diagnosticata. Consultate il nostro blog "Varicocele: la vostra guida di riferimento". per saperne di più su sintomi, cause e trattamenti dei varicoceli.

Si può migliorare la morfologia dello sperma? 

Poiché molti dei fattori di rischio per una scarsa morfologia sono legati a scelte ambientali e di vita. È possibile migliorare la morfologia eliminando questi fattori. Evitare sostanze nocive come l'alcol, il tabacco e la caffeina e mantenersi fisicamente attivi può aumentare la qualità dello sperma, compresa la sua morfologia. 

Lo sperma ha un ciclo di rigenerazione di circa 70 giorni, il che significa che ogni tre mesi si produce una nuova partita di sperma. Pertanto, attenendosi a uno stile di vita più sano per alcuni mesi, si possono notare grandi cambiamenti nel proprio sperma. 

Come si analizza la morfologia dello sperma?  

L'analisi del liquido seminale analizza la morfologia dello sperma, la motilità, la concentrazione e altri fattori di qualità. È possibile sottoporsi a questi esami dello sperma spesso tramite il medico di famiglia, se si ha difficoltà a concepire da più di un anno, e tramite le cliniche per la fertilità.

La morfologia viene analizzata in laboratorio ponendo una porzione del campione su un vetrino, lasciandola asciugare e poi colorandola con un colorante speciale. Il colorante rende ogni singolo spermatozoo più scuro e più facile da vedere al microscopio. Le cellule possono quindi essere esaminate manualmente, oppure i tecnici possono utilizzare un'analisi morfologica dello sperma assistita da computer (CAMA) per analizzare gli spermatozoi. La maggior parte dei laboratori esamina e valuta gli spermatozoi in base ai criteri "Kruger" forniti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Utilizzeranno questi criteri per esaminare ogni spermatozoo e classificarlo in categorie normali e anormali.

È necessario testare la morfologia?

Se avete difficoltà a concepire, probabilmente la morfologia dello sperma non è la sola responsabile. La maggior parte degli uomini ha più cellule spermatiche anormali che normali, e anche se qualcuno ha più cellule anormali che sane, la scarsa morfologia è più comune negli uomini con scarsa motilità spermatica. 

Poiché i nostri kit sono destinati ai test a casa (e non vi forniamo un microscopio e una laurea in biologia), il kit spermatico ExSeed non analizza la morfologia dello sperma. Nella maggior parte dei casi i problemi di fertilità maschile sono dovuti a una bassa concentrazione e motilità degli spermatozoi, e non è necessario recarsi dal medico per effettuare il test. 

Con un Kit ExSeedIl test è in grado di analizzare il vostro sperma comodamente da casa vostra e di ricevere i risultati pochi minuti dopo sull'app. Il test misurerà la motilità e la concentrazione degli spermatozoi e vi fornirà una descrizione dettagliata dei risultati, del loro significato e di come possono essere migliorati. È importante affrontare il percorso di fertilità secondo i propri ritmi, e con ExSeed avrete accesso a consigli e indicazioni professionali che vi aiuteranno lungo il percorso.

Naturalmente, se la scarsa morfologia è una preoccupazione importante, è possibile richiedere un'analisi completa dello sperma al proprio medico o alla clinica. È improbabile che la scarsa morfologia sia l'unica causa di infertilità. Tuttavia, avere un quadro completo del vostro sperma può essere molto utile e aiutarvi ad apportare modifiche allo stile di vita per migliorare la qualità del vostro sperma.

E se non è possibile migliorare la morfologia?

Se vi sottoponete al test morfologico e i risultati sono deludenti, non preoccupatevi! Gli uomini con una morfologia normale estremamente bassa possono ancora concepire naturalmente. Gli uomini con teratospermia possono ancora concepire con successo anche senza un trattamento assistito. In uno studio condotto su uomini con 0% di morfologia spermatica normale, 29% hanno concepito con successo rispetto ai 55,6% dei controlli con morfologia normale.

Se il concepimento naturale sembra improbabile o impossibile, i trattamenti di fertilità assistita sono sempre un'opzione. Prima di intraprendere la strada della fertilità assistita, può essere di grande aiuto conoscere bene i dettagli della salute degli spermatozoi. Consultate il nostro blog "Come può un test dello sperma aiutare il vostro percorso di fertilità assistita?". per saperne di più su come un test dello sperma può aiutarvi nel percorso.

Prospettiva

Tutto sommato, la morfologia non deve preoccupare. Il corpo di ognuno di noi funziona in modo leggermente diverso e la forma variabile degli spermatozoi fa parte di questo! Una scarsa morfologia non è un grande rischio di infertilità o di gravidanze difficili. E anche se avete uno sperma normale 0%, avete ancora buone possibilità di avere una gravidanza di successo.

Test dello sperma ExSeed

Per saperne di più sul nostro dispositivo

Per saperne di più esplorare

Cerca

Indossare pantaloni e biancheria intima stretti

Gli studi dimostrano che gli uomini che indossano biancheria intima non aderente hanno una concentrazione di spermatozoi e un numero totale di spermatozoi più elevato rispetto agli uomini che indossano biancheria intima più stretta. Quindi, lasciate perdere gli abiti stretti e indossate qualcosa di largo per far prendere aria ai vostri testicoli.

CONCLUSIONE: per saperne di più su come il calore può influire sulla qualità dello sperma qui.

Lo stress

Oltre a un tasso di mortalità più elevato e a varie malattie, lo stress è associato a una bassa qualità dello sperma. È noto che lo stress è associato a una riduzione dei livelli di testosterone e allo stress ossidativo: entrambi svolgono un ruolo essenziale nella produzione e nel mantenimento di cellule spermatiche sane.

CONCLUSIONE: se vi sentite stressati, vi consigliamo di chiedere aiuto per avere una salute mentale equilibrata. Per una guida alla gestione dello stress, scaricate il L'applicazione ExSeed è gratuita e inizia oggi stesso un piano d'azione personalizzato.

Attività fisica

Studi scientifici dimostrano che gli uomini fisicamente attivi hanno parametri spermatici migliori rispetto a quelli inattivi. Gli specialisti della fertilità affermano inoltre che un'attività fisica regolare ha un impatto positivo sui parametri di fertilità dello sperma e che uno stile di vita di questo tipo può migliorare lo stato di fertilità degli uomini.

Dare priorità all'esercizio fisico può aiutare a migliorare la salute generale e a ottenere spermatozoi sani e veloci che hanno buone possibilità di fecondare un ovulo.

CONCLUSIONE: cercate di inserire l'esercizio fisico nel vostro programma settimanale in modo da garantire l'esercizio almeno due volte alla settimana. Si consiglia una combinazione di allenamento cardio e di esercizi di forza. Per saperne di più esercizio fisico e fertilità maschile sul nostro blog.

Alimentazione

Fast Food
Gli alimenti trasformati danneggiano la salute delle cellule che producono sperma e causano stress ossidativo, con conseguente peggioramento della qualità dello sperma. Il consumo massiccio di cibo spazzatura (ogni settimana) può aumentare la probabilità di infertilità, poiché gli uomini che consumano grandi quantità di cibo non sano rischiano di avere una scarsa qualità dello sperma. Oltre a danneggiare la fertilità, il cibo spazzatura aumenta il girovita, danneggia il sistema cardiovascolare, i reni e altro ancora.

Verdure
Mangiare più frutta e verdura può aumentare la concentrazione e la motilità degli spermatozoi. È importante seguire una dieta sana e ricca di antiossidanti e mangiare verdura ogni giorno. Alimenti come le albicocche e i peperoni rossi sono ricchi di vitamina A, che migliora la fertilità maschile nutrendo gli spermatozoi in modo più sano. Gli uomini carenti di questa vitamina tendono ad avere spermatozoi lenti e fiacchi.

Snack/bevande zuccherate: più volte alla settimana Il consumo eccessivo di prodotti ad alto contenuto di zucchero può portare a uno stress ossidativo che influisce negativamente sui livelli di testosterone e sulla motilità degli spermatozoi. Gli snack e le bevande zuccherate sono inoltre fortemente associati all'obesità e alla scarsa fertilità.
CONCLUSIONE: per aumentare la qualità dello sperma, è bene stare alla larga da fast food, cibi elaborati, snack o bevande zuccherate. È necessario attuare una dieta sana e prudente, ricca di superalimenti necessari per una buona produzione di sperma. Consultate la nostra guida Superalimenti per la fertilità maschile. Per guida personalizzata e di supporto su come iniziare a migliorare la salute del vostro sperma, consultate il sito Bootcamp.

Il calore

Il calore diretto può inibire la produzione ottimale di sperma e causare danni al DNA dello sperma. Gli spermatozoi amano ambienti con una temperatura di un paio di gradi inferiore a quella corporea. Evitate di surriscaldarvi con coperte calde, scaldasedie, calore del computer portatile, docce calde e saune.

Fumo di sigaretta

L'esposizione al fumo di tabacco ha effetti negativi significativi sulla qualità dello sperma. I danni delle sigarette e della nicotina dipendono ovviamente da quante sigarette si fumano al giorno e per quanto tempo, ma anche un uso ridotto (fino a 10 sigarette al giorno) può inibire la produzione di sperma sano.  

CONCLUSIONE: se avete a cuore la vostra salute generale e la vostra fertilità, state lontani dal fumo di sigaretta il più possibile. Per saperne di più qui.

Telefono cellulare

Quando si tiene il cellulare nella tasca anteriore, i testicoli sono esposti a radiazioni elettromagnetiche che, secondo alcuni studi, danneggiano le cellule spermatiche. Mettete il telefono nella tasca posteriore dei pantaloni o nella tasca della giacca.

BMI

Esiste una chiara associazione tra obesità e riduzione della qualità dello sperma. Almeno in parte ciò è dovuto al fatto che gli uomini obesi possono presentare profili ormonali riproduttivi anomali, che possono compromettere la produzione di sperma e portare all'infertilità. 

Un IMC superiore a 30 può portare a diversi processi nell'organismo (surriscaldamento, aumento dello stress ossidativo nei testicoli, danni al DNA dello sperma, disfunzione erettile) che possono avere un impatto negativo sulla fertilità maschile. Ciò può comportare problemi nel tentativo di concepire.  

CONCLUSIONE: l'IMC è uno dei fattori di rischio che influenzano la qualità dello sperma e, ad esempio, la motilità degli spermatozoi.  

Alcool

Una birra o un bicchiere di vino ogni tanto non danneggiano la qualità dello sperma. Ma un consumo eccessivo di alcol (più di 20 unità a settimana) può ridurre la produzione di spermatozoi normalmente formati, necessari per il successo della gravidanza.

CONCLUSIONE: se volete essere sicuri, mantenetevi al di sotto delle 14 unità di alcol a settimana. Per ulteriori informazioni su come l'alcol può influire sulla fertilità maschile, consultate il nostro blog: "Alcool e qualità dello sperma".

Età

Gli studi dimostrano che le donne con meno di 35 anni e gli uomini con meno di 40 anni hanno maggiori possibilità di rimanere incinte. Gli uomini possono produrre cellule spermatiche per quasi tutta la vita, ma il DNA delle cellule spermatiche è più fragile e soggetto a danni dopo i 40 anni.

Con l'avanzare dell'età, i testicoli tendono a diventare più piccoli e più morbidi, con conseguente calo della qualità e della produzione di sperma. Questi cambiamenti sono in parte dovuti alla diminuzione del livello di testosterone, che svolge un ruolo molto importante nello sperma.

produzione. L'età superiore dell'uomo (>40 anni) non solo è associata a un calo della produzione di spermatozoi, ma anche a una maggiore frammentazione del DNA degli spermatozoi e a un peggioramento della morfologia (forma) e della motilità (movimento). Questi effetti negativi rendono gli spermatozoi meno adatti alla fecondazione degli ovuli.

CONCLUSIONE: con un'età inferiore ai 40 anni, non ci si dovrebbe preoccupare molto dell'età come fattore in sé. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato un lento declino dopo i 30-35 anni.

e se avete più di 40 anni, la qualità del vostro sperma può essere compromessa a causa di un aumento del danno al DNA dello sperma, con conseguente diminuzione della motilità e della concentrazione degli spermatozoi. Ricordate che non è possibile valutare la qualità di un campione di sperma semplicemente guardandolo: per questo è necessaria un'analisi dello sperma.