I danni al DNA degli spermatozoi forniscono potenti indicazioni sulla fertilità maschile

I danni al DNA degli spermatozoi forniscono potenti indicazioni sulla fertilità maschile
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

Guest blog from Prof. Sheena Lewis from Examenlab.com

You may be surprised – or possibly reassured – to learn that more than a quarter of couples having fertility investigations are told that neither of them has any detectable problems (1). This is frustrating for both the fertility expert and the couples trying desperately to have a baby. Which pathway will take them a step in the right direction? How do they know where to start? Tackling infertility effectively can only really begin if we understand the main causes.  

Sperm quality over quantity 

In 2018, the UK Human Fertilization and Embryology Authority reported that male problems were the most common reason for having fertility treatment (2) so men should be checked out very carefully. What’s astounding is that when male fertility is finally looked at, (this is always secondary to female investigations) the focus is on semen analysis, and sperm quantity over quality! And when men have a normal semen analysis, they are highly unlikely to be investigated any further. With seemingly no obvious cause for their fertility problems, the male fertility investigation stops right there, and attention is directed back to the woman. 

A vital yet missing component of the standard fertility investigational process in couples is salute dello sperma. Research has shown that 20-40 % of men with ‘unexplained’ infertility have high DNA damage (or fragmentation) in their sperm (3) (4) and this has been shown to have strong links with miscarriage as well as the likelihood of Assisted Reproductive Treatment (ART) success (5). 

The quality of sperm DNA is vital as it carries a copy of the genes that a man passes on to their baby. Not only do these genes pass on characteristics like eye color or height, but they build our brains and determine our behaviour and future health. 

Here are answers to a few questions we are frequently asked, to help all men and their partners reading our post: 

Why test sperm DNA? 

While sperm DNA damage is a leading cause of male infertility, it is not tested routinely in most clinics. Even though you can have a normal semen analysis, your sperm DNA damage could be high. That makes it less likely that you would get your partner pregnant naturally, or even with treatment (6). Men with high levels of damaged sperm DNA also have double the risk of miscarriage(7). 

Not only is sperm DNA part of your baby’s blueprint, but the quality of your sperm DNA will help fertility experts predict the fertility treatment with the highest likelihood of success for you. This means that you could potentially improve your chances of getting pregnant with fewer treatment cycles. 

Lifestyle changes and clinical interventions can improve sperm DNA damage.  Measuring and understanding levels of sperm DNA fragmentation is so important to help more men become dads.  Some sperm DNA damage happens when sperm are being made; by snapping some of the DNA strands. This can’t be prevented, but men do have the power to reduce the DNA damage caused by lifestyle hazards like smoking or being overweight. With the right understanding and advice, men can protect and improve their sperm health.  

Where can you get tested? 

Examen’s Exact sperm DNA tests, based on over 25 years of fertility research, measure the level of DNA damage in sperm (test results within just 10 days). A test will give you and your fertility expert a better understanding of your sperm quality and the best course of treatment for you.

Exact tests are available in most fertility clinics in the UK, and we are pleased to be expanding access in Europe. ExSeed Health, Examen and Skive fertility clinic in Denmark are in collaboration in a research project to measure improvements in poor sperm quality with life-style interventions.  

THE PROJECT AND OBJECTIVE: 

Evaluation of the Effect of a Multimodal Lifestyle Program on Semen Quality and DNA Fragmentation in Male Patients Attending Fertility Treatment. 

Reduced sperm quality and damage to DNA in sperm cells are believed to cause reduced fertility in approximately 40% of infertile couples. In addition to decreased fertility, damage to sperm DNA often contributes to an increased number of point mutations in the foetus and baby. This can result in spontaneous abortions, congenital malformations or illnesses in children and adolescents such as autism and schizophrenia. With this project, poor sperm quality is attempted to be improved with the help of ExSeed’s personalized lifestyle guidance. The project is expected to be finalized in Q4 2021. 

Get your sperm in the best possible shape 

Once you get a diagnosis (analysis of sperm parameters and DNA) you can take back control. Even if you do have high levels of sperm DNA fragmentation, it is possible to reduce sperm DNA damage with lifestyle changes, and increase the likelihood of getting pregnant both naturally or with fertility treatment such as IVF or ICSI. For easy ways to improve sperm health, have a look at our lifestyle blog article.  

Don’t delay analysing levels of sperm DNA damage  

Powered by Examen’s proprietary SpermComet® technology, the Exact® range of sperm DNA diagnostic tests provide essential information for fertility specialists to help them diagnose male infertility and make the best treatment decisions for their patients. 

Speak to Examen’s fertility expert about Exact Sperm DNA Tests and map out the pathway which is most appropriate for your individual circumstance.  

Examen’s team in the UK is delighted to bring Exact tests to Denmark, thanks to Professor Peter Humaidan. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

Per saperne di più esplorare

Endometriosi e fertilità
Fertilità

Guida all'endometriosi e alla fertilità

L'endometriosi è una patologia che colpisce 1 donna su 10 e le persone che hanno il ciclo mestruale, ma spesso viene diagnosticata in modo errato e fraintesa. Sebbene molte donne affette da endometriosi possano concepire in modo naturale, è possibile che la patologia abbia un impatto sulla fertilità.

Continua a leggere "

Indossare pantaloni e biancheria intima stretti

Gli studi dimostrano che gli uomini che indossano biancheria intima non aderente hanno una concentrazione di spermatozoi e un numero totale di spermatozoi più elevato rispetto agli uomini che indossano biancheria intima più stretta. Quindi, lasciate perdere gli abiti stretti e indossate qualcosa di largo per far prendere aria ai vostri testicoli.

CONCLUSIONE: per saperne di più su come il calore può influire sulla qualità dello sperma qui.

Lo stress

Oltre a un tasso di mortalità più elevato e a varie malattie, lo stress è associato a una bassa qualità dello sperma. È noto che lo stress è associato a una riduzione dei livelli di testosterone e allo stress ossidativo: entrambi svolgono un ruolo essenziale nella produzione e nel mantenimento di cellule spermatiche sane.

CONCLUSIONE: se vi sentite stressati, vi consigliamo di chiedere aiuto per avere una salute mentale equilibrata. Per una guida alla gestione dello stress, scaricate il L'applicazione ExSeed è gratuita e inizia oggi stesso un piano d'azione personalizzato.

Attività fisica

Studi scientifici dimostrano che gli uomini fisicamente attivi hanno parametri spermatici migliori rispetto a quelli inattivi. Gli specialisti della fertilità affermano inoltre che un'attività fisica regolare ha un impatto positivo sui parametri di fertilità dello sperma e che uno stile di vita di questo tipo può migliorare lo stato di fertilità degli uomini.

Dare priorità all'esercizio fisico può aiutare a migliorare la salute generale e a ottenere spermatozoi sani e veloci che hanno buone possibilità di fecondare un ovulo.

CONCLUSIONE: cercate di inserire l'esercizio fisico nel vostro programma settimanale in modo da garantire l'esercizio almeno due volte alla settimana. Si consiglia una combinazione di allenamento cardio e di esercizi di forza. Per saperne di più esercizio fisico e fertilità maschile sul nostro blog.

Alimentazione

Fast Food
Gli alimenti trasformati danneggiano la salute delle cellule che producono sperma e causano stress ossidativo, con conseguente peggioramento della qualità dello sperma. Il consumo massiccio di cibo spazzatura (ogni settimana) può aumentare la probabilità di infertilità, poiché gli uomini che consumano grandi quantità di cibo non sano rischiano di avere una scarsa qualità dello sperma. Oltre a danneggiare la fertilità, il cibo spazzatura aumenta il girovita, danneggia il sistema cardiovascolare, i reni e altro ancora.

Verdure
Mangiare più frutta e verdura può aumentare la concentrazione e la motilità degli spermatozoi. È importante seguire una dieta sana e ricca di antiossidanti e mangiare verdura ogni giorno. Alimenti come le albicocche e i peperoni rossi sono ricchi di vitamina A, che migliora la fertilità maschile nutrendo gli spermatozoi in modo più sano. Gli uomini carenti di questa vitamina tendono ad avere spermatozoi lenti e fiacchi.

Snack/bevande zuccherate: più volte alla settimana Il consumo eccessivo di prodotti ad alto contenuto di zucchero può portare a uno stress ossidativo che influisce negativamente sui livelli di testosterone e sulla motilità degli spermatozoi. Gli snack e le bevande zuccherate sono inoltre fortemente associati all'obesità e alla scarsa fertilità.
CONCLUSIONE: per aumentare la qualità dello sperma, è bene stare alla larga da fast food, cibi elaborati, snack o bevande zuccherate. È necessario attuare una dieta sana e prudente, ricca di superalimenti necessari per una buona produzione di sperma. Consultate la nostra guida Superalimenti per la fertilità maschile. Per guida personalizzata e di supporto su come iniziare a migliorare la salute del vostro sperma, consultate il sito Bootcamp.

Il calore

Il calore diretto può inibire la produzione ottimale di sperma e causare danni al DNA dello sperma. Gli spermatozoi amano ambienti con una temperatura di un paio di gradi inferiore a quella corporea. Evitate di surriscaldarvi con coperte calde, scaldasedie, calore del computer portatile, docce calde e saune.

Fumo di sigaretta

L'esposizione al fumo di tabacco ha effetti negativi significativi sulla qualità dello sperma. I danni delle sigarette e della nicotina dipendono ovviamente da quante sigarette si fumano al giorno e per quanto tempo, ma anche un uso ridotto (fino a 10 sigarette al giorno) può inibire la produzione di sperma sano.  

CONCLUSIONE: se avete a cuore la vostra salute generale e la vostra fertilità, state lontani dal fumo di sigaretta il più possibile. Per saperne di più qui.

Telefono cellulare

Quando si tiene il cellulare nella tasca anteriore, i testicoli sono esposti a radiazioni elettromagnetiche che, secondo alcuni studi, danneggiano le cellule spermatiche. Mettete il telefono nella tasca posteriore dei pantaloni o nella tasca della giacca.

BMI

Esiste una chiara associazione tra obesità e riduzione della qualità dello sperma. Almeno in parte ciò è dovuto al fatto che gli uomini obesi possono presentare profili ormonali riproduttivi anomali, che possono compromettere la produzione di sperma e portare all'infertilità. 

Un IMC superiore a 30 può portare a diversi processi nell'organismo (surriscaldamento, aumento dello stress ossidativo nei testicoli, danni al DNA dello sperma, disfunzione erettile) che possono avere un impatto negativo sulla fertilità maschile. Ciò può comportare problemi nel tentativo di concepire.  

CONCLUSIONE: l'IMC è uno dei fattori di rischio che influenzano la qualità dello sperma e, ad esempio, la motilità degli spermatozoi.  

Alcool

Una birra o un bicchiere di vino ogni tanto non danneggiano la qualità dello sperma. Ma un consumo eccessivo di alcol (più di 20 unità a settimana) può ridurre la produzione di spermatozoi normalmente formati, necessari per il successo della gravidanza.

CONCLUSIONE: se volete essere sicuri, mantenetevi al di sotto delle 14 unità di alcol a settimana. Per ulteriori informazioni su come l'alcol può influire sulla fertilità maschile, consultate il nostro blog: