Saldi natalizi in corso!
🎁Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

🎁 Saldi natalizi in corso! Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

VENERDI' NERO - Fino a 50% di sconto Test, Ricariche & Integratori
Indice dei contenuti

Conoscere gli ormoni riproduttivi maschili

Quando si parla di fertilità, gli ormoni sono i protagonisti dello spettacolo. Ma molti di noi uomini sanno poco o nulla degli ormoni coinvolti nella riproduzione e di cosa significhino i loro livelli per la nostra fertilità. Di seguito illustreremo alcuni dei protagonisti degli ormoni sessuali maschili e spiegheremo il ruolo che ciascuno di essi svolge nel processo di creazione di un bambino, oltre che per la nostra salute generale.

 

Testosterone

Se c'è un ormone sessuale maschile che probabilmente conoscete bene è il testosterone. Questo ormone è quello che dà il via al processo di fertilità e influisce su molte aree e funzioni del corpo, tra cui:

  • La massa ossea
  • Quantità di grasso corporeo e di massa muscolare
  • Il vostro desiderio sessuale
  • E la produzione di sperma e la fertilità

Il testosterone viene prodotto nei testicoli e la sua produzione è innescata dall'ormone luteinizzante (ma di questo parleremo più avanti). I nostri livelli di T aumentano naturalmente durante la pubertà, raggiungendo un picco all'inizio dei 20 anni, per poi diminuire lentamente con l'età. Tuttavia, per un maschio adulto sano, i livelli dovrebbero essere compresi tra 300 e 1.000 nanogrammi (ng) per decilitro (dL) o ng/dL.

 

Cosa significa avere il testosterone basso?

Se i livelli di testosterone vengono misurati al di sotto di 300 nd/dL, si può essere considerati affetti da T bassa, nota anche come ipogonadismo. I motivi per cui il testosterone potrebbe essere basso sono molteplici: dall'invecchiamento alla dieta, dai trattamenti medici alle condizioni genetiche.

Alcuni dei segni e dei sintomi del T basso includono

  • Disfunzione erettile
  • Scarso desiderio sessuale
  • Grasso corporeo elevato e massa muscolare ridotta
  • Basso livello di umore

Sebbene il testosterone basso non significhi sempre problemi di concepimento, se si sta provando da un po' di tempo senza successo, vale la pena di sottoporsi a un controllo. Se volete saperne di più su i segni e i sintomi di un basso livello di T - abbiamo scritto un intero articolo sul blog a riguardo!

 

Cosa significa avere il testosterone alto?

I casi di testosterone naturalmente troppo alto sono piuttosto rari, ma possono essere il segno di un tumore ai testicoli o della sindrome di Cushing.

Tuttavia, l'assunzione di steroidi o di altre forme di testosterone sintetico può aumentare i livelli in modo preoccupante. È facile pensare che testosterone alto = fertilità elevata, ma la verità è che alterare gli ormoni con sostanze come gli steroidi può alterare l'equilibrio ormonale e causare problemi nella produzione di sperma.

Per saperne di più sul impatto degli steroidi sugli ormoni della fertilità maschile qui.

 

Ormone follicolo-stimolante (FSH)

L'ormone follicolo-stimolante (FSH) è prodotto dall'ipofisi, che viene attivata per rilasciare l'FSH da un'area del cervello chiamata ipotalamo. L'FSH è molto importante per la fertilità femminile, ma lo è anche per gli uomini, in quanto svolge un ruolo chiave nella produzione di sperma.

Cosa significa avere un FSH basso?

I livelli normali di FSH per un uomo adulto e sano sono compresi tra 1,5 e 12,4 mIU/mL. Se i livelli sono inferiori a questi valori, ciò potrebbe indicare che qualcosa non funziona correttamente nella ghiandola pituitaria o nell'ipotalamo. Un basso livello di FSH è stato collegato a vari problemi di fertilità maschile, tra cui un basso livello di conta degli spermatozoi e bassa qualità dello sperma.

Cosa significa avere un FSH alto?

Se i livelli di FSH sono anormalmente alti, ciò può indicare diverse cose. In generale, significa che l'FSH non ha un effetto adeguato sui testicoli, il che potrebbe compromettere la produzione di sperma tanto quanto un FSH basso. L'FSH alto potrebbe indicare che il vostro sviluppo sessuale è stato influenzato da condizioni come la sindrome di Klinefelter, o potrebbe anche essere collegato a trattamenti come la chemioterapia.

 

Ormone luteinizzante (LH)

Un altro importante ormone sessuale è l'ormone luteinizzante (LH). Come l'FSH, è prodotto dall'ipofisi ed è fortemente coinvolto nel processo di riproduzione. Come abbiamo già detto, l'LH innesca la produzione di testosterone da parte dei testicoli, quindi se i livelli di LH sono bassi, potrebbero avere un effetto a catena anche sui livelli di testosterone!

Cosa significa avere un basso livello di LH?

I livelli normali di LH per gli uomini adulti sani sono compresi tra 1,8 e 8,6 UI/L. Se l'LH è più basso di questo valore, analogamente all'FSH, potrebbe indicare un disturbo dell'ipofisi o dell'ipotalamo. Se non si interviene sui bassi livelli di LH, ciò può causare un basso livello di T e potenziali problemi di produzione di sperma e fertilità.

Cosa significa avere un basso livello di LH?

Anche in questo caso, bassi livelli di LH hanno una connotazione molto simile a quella di un basso FSH: potrebbero essere legati alla radioterapia, a un'infezione o addirittura alla sindrome di Klinefelter. Alcuni studi indicano che l'aumento dei livelli di LH potrebbe essere collegato ad un basso livello di motilità dello sperma e morfologia.

 

Ormone stimolante la tiroide (TSH)

Il ruolo dell'ormone stimolante la tiroide (TSH) è quello di indicare alla tiroide di produrre ormoni tiroidei. Gli ormoni tiroidei influenzano molte funzioni essenziali del corpo, tra cui la riproduzione. I livelli normali di TSH per gli uomini sono compresi tra 0,4 e 5,49 mIU/L, ma possono variare con l'età.

Cosa significa avere un TSH basso?

Se i livelli di ormone tiroideo nel corpo sono già elevati, l'ipofisi riduce la quantità di TSH prodotto: si tratta di ipertiroidismo. Questa condizione può causare perdita di peso, affaticamento, senso di debolezza o ansia e persino andare in bagno più spesso. È stata anche collegata a un basso livello di volume dello sperma, basso concentrazione di sperma e poveri motilità e morfologia.

Cosa significa avere il TSH alto?

Tuttavia, se i livelli di ormoni tiroidei sono bassi, l'organismo produce più TSH e i livelli possono diventare elevati: si tratta del cosiddetto ipotiroidismo. Questa condizione può provocare aumento di peso, diradamento dei capelli, stanchezza e costipazione ed è stata anche collegata a una scarsa morfologia dello sperma.

 

Estrogeni

Estrogeni? Pensavo fosse un ormone sessuale femminile. Ebbene, avete ragione, ma proprio come le donne hanno bisogno di testosterone per funzionare in modo sano, anche gli uomini hanno bisogno di estrogeni. Negli uomini, gli estrogeni contribuiscono a sostenere la massa muscolare, i livelli di colesterolo, i livelli di zucchero nel sangue e la fertilità.

Cosa significa avere gli estrogeni bassi?

Una parte degli estrogeni viene prodotta direttamente nei testicoli, mentre il resto avviene quando la pelle, le ossa e il cervello convertono il testosterone in estrogeni. Ciò significa che molto spesso la causa di un basso livello di estrogeni può essere un basso livello di testosterone, e quindi i sintomi e l'impatto sulla fertilità possono essere molto simili.

Cosa significa avere gli estrogeni alti?

Livelli elevati di estrogeni possono essere provocati da vari fattori, tra cui lo stress, le patologie epatiche o il sovrappeso. Se gli estrogeni sono troppo elevati, possono avere un impatto sulla funzione sessuale (sono stati collegati alla disfunzione erettile), causare l'ingrossamento del seno e persino il cancro alla prostata.

 

Prolattina

Un altro ormone che si potrebbe associare alle donne è la prolattina, l'ormone fortemente coinvolto nell'allattamento. Tuttavia, per gli uomini sostiene l'effetto dell'LH nei testicoli, che contribuisce alla produzione di testosterone. Come l'FSH e l'LH, è prodotta dalla vostra amica e mia ghiandola pituitaria ed è influenzata dalla dopamina e dagli estrogeni.

Cosa significa avere la prolattina bassa?

I livelli di prolattina nei maschi sono generalmente piuttosto bassi, inferiori a 20 ng/mL. Tecnicamente non esiste un livello di prolattina preoccupantemente basso in un maschio adulto sano, quindi non ci sono preoccupazioni o sintomi di cui tenere conto!

Cosa significa avere la prolattina alta?

Tuttavia, livelli troppo elevati di prolattina possono essere fonte di preoccupazione: circa il 11% degli uomini infertili presenta valori elevati di questo ormone.

Alcuni sintomi della prolattina alta includono disfunzione erettile, ridotta produzione di sperma e persino una secrezione lattiginosa dai capezzoli. La prolattina alta può essere causata da alcuni farmaci, da problemi all'ipofisi e da malattie renali.

 

Devo sottopormi al test degli ormoni maschili?

Quando si tratta di riproduzione, gli ormoni sono un delicato gioco di equilibri e se uno di questi ormoni non è in linea, può avere un effetto a catena sulla fertilità. Tuttavia, i principali da tenere in considerazione sono il testosterone, l'FSH e l'LH.

Tuttavia, a meno che non ci siano sintomi diretti che destano preoccupazione, non c'è fretta di sottoporsi agli esami ormonali. Per prima cosa vi consigliamo di analizzare il vostro sperma per avere un'idea della vostra fertilità. Se la salute del vostro sperma non è ottimale, potrebbe valere la pena di analizzare i livelli di ormoni riproduttivi maschili per vedere se possono essere la causa principale dei vostri problemi di fertilità.

Il nostro test dello sperma a casa rende facile e veloce la conoscenza dei vostri nuotatori. kit di test qui.

Test dello sperma ExSeed

Per saperne di più sul nostro dispositivo

Per saperne di più esplorare

Cerca