Miti e fatti sulla fertilità maschile

fatti di fertilità maschile
Facebook
LinkedIn
Twitter
E-mail

Miti e fatti sulla fertilità maschile

  Quando si tratta di fertilità maschile, è importante comprendere i fatti. Ma con così tanti miti là fuori e l'intera Internet piena di informazioni contraddittorie, a volte è difficile separare i fatti dalla finzione. Qui sfatiamo alcuni dei più comuni miti sulla fertilità maschile e ti forniamo le informazioni di cui ti puoi fidare.   

Mito sulla fertilità maschile #1: Le lotte per la fertilità di solito si riducono alla donna 

 

Fatti sulla fertilità maschile:

  Questo non è assolutamente vero - e un mito che dobbiamo davvero sfatare.  Per troppo tempo si è creduto che le lotte per la fertilità, dalla difficoltà di concepire agli aborti spontanei ricorrenti, fossero in gran parte dovute a fattori femminili. Il fatto è che quando si tratta di infertilità, è abbastanza equamente divisa tra problemi maschili e femminili. Per le coppie che soffrono di infertilità, ricerca indica che circa 40% dei casi sono dovuti a fattori maschili, 40% sono dovuti a fattori femminili e 20% sono una combinazione di entrambi i partner.  La narrativa secondo cui l'infertilità generalmente colpisce solo le donne esercita una pressione ingiusta sulle nostre partner femminili, che è qualcosa che dobbiamo sfidare. È anche uno dei motivi per cui c'è una tale mancanza di ricerca e supporto sull'infertilità maschile e perché gli uomini spesso si sentono messi da parte e trascurati durante il loro viaggio verso la fertilità. Se stai cercando di avere un bambino con un partner, è importante iniziare questo viaggio insieme fin dall'inizio e ricordare che la tua fertilità individuale è altrettanto importante. Testare allo stesso tempo e apportare cambiamenti nello stile di vita insieme non solo ti darà le migliori possibilità di concepire, ma rafforzerà anche la tua collaborazione.   

Mito sulla fertilità maschile #2: l'età di un uomo non ha alcun impatto sulla sua fertilità 

 

Fatti sulla fertilità maschile:

  È facile capire perché questo mito sia creduto da così tanti: è certamente possibile per gli uomini avere figli molto più tardi nella loro vita rispetto alle donne. Mentre le donne hanno un numero finito di ovuli che diminuisce con l'età – e la menopausa dà un chiaro 'punto finale' agli anni della procreazione – gli uomini possono avere molti figli molto più tardi. Nel 2012 Ramjit Raghav è diventato il padre più anziano del mondo a 94 anni! Tuttavia, solo perché è possibile, non significa che sia comune e non significa nemmeno che l'età non abbia alcun impatto sulla fertilità maschile.  Al contrario, proprio come la fertilità femminile, la fertilità maschile diminuisce con l'età – anche se più gradualmente. Man mano che gli uomini invecchiano, i loro livelli di testosterone diminuiscono, il che può avere un effetto a catena sulla produzione di sperma. Anche se stai ancora producendo abbastanza sperma per mettere incinta la tua partner, la qualità dello sperma potrebbe essere scarsa. Potresti scoprire che la morfologia e la motilità degli spermatozoi non sono ottimali e che gli spermatozoi sono anche più a rischio di frammentazione del DNA. Questi problemi non solo possono rendere più difficile il concepimento, ma possono anche portare ad un alto rischio di difetti alla nascita.  Se stai cercando di concepire più tardi nella vita, è una buona idea far analizzare il tuo sperma per motilità, conta e morfologia, usando il nostro test dello sperma Exseed a casa. Vale anche la pena indagare sulla frammentazione del DNA, poiché può essere più comune con l'età - Laboratorio d'esame è una grande azienda specializzata in questo.      

Mito della fertilità maschile #3: alcune posizioni sessuali possono migliorare le possibilità di concepimento 

 

Fatti sulla fertilità maschile:

  Questo è un mito della fertilità maschile che ottiene molto tempo in onda. Quando inizi a provare ad avere un bambino, troverai infiniti blog sul "miglior sesso da concepire". Potresti persino ascoltare storie di persone che affermano che determinate posizioni non solo le hanno aiutate a rimanere incinte, ma hanno anche influenzato il sesso del loro bambino! Mentre può essere divertente provare un sacco di nuove posizioni quando cerchi di concepire, il fatto è che non importa come lo fai, purché lo fai! Gli spermatozoi sani si muovono piuttosto velocemente e raggiungeranno la cervice in pochi secondi e le tube di Falloppio, indipendentemente dalla posizione in cui ti trovi.  Invece delle posizioni, vuoi concentrarti sul regolarità e tempistica della tua vita sessuale. L'eiaculazione regolare può effettivamente aiutare a migliorare la salute dello sperma poiché lo sperma lasciato nei testicoli per troppo tempo può essere danneggiato. Si consiglia di fare sesso a giorni alterni quando si cerca di concepire e poi almeno una volta al giorno durante il periodo fertile del proprio partner (i pochi giorni che circondano ovulazione).                         

Mito della fertilità maschile #4: più sperma hai, più sei fertile 

 

Fatti sulla fertilità maschile:

  Questo è un mito un po' complesso da sfatare, perché c'è una fetta di verità in esso. Un basso volume di sperma può essere un'indicazione di alcuni problemi che possono rendere più difficile il concepimento. Potrebbe essere un sintomo di eiaculazione retrograda, una condizione in cui lo sperma entra nella tua vescica piuttosto che fuori dal tuo pene quando raggiungi l'orgasmo. Potrebbe anche essere un segno di basso livello di testosterone, che può avere un effetto negativo sulla produzione di sperma. L'OMS raccomanda che l'intervallo di volume ottimale dello sperma inizi a circa 1,5 ml, quindi se sei preoccupato di non produrre abbastanza, contatta sicuramente il tuo medico.    Detto questo, è importante ricordare che molto sperma non equivale necessariamente a un'elevata fertilità. Potresti avere un volume di sperma elevato, ma se gli spermatozoi all'interno sono lenti, danneggiati o di forma anomala, può portare a problemi di fertilità. Potresti persino avere un volume di sperma ottimale senza assolutamente sperma al suo interno, noto come azoospermia. È davvero importante non giudicare il tuo seme dalla sua copertura (per così dire). Non possiamo vedere la qualità dello sperma ad occhio nudo, quindi far testare e analizzare il tuo sperma è il modo migliore per capire la tua fertilità.   

Mito della fertilità maschile #5: l'integrazione di testosterone può aiutarti a rimanere incinta 

 

Fatti sulla fertilità maschile:

  È facile capire perché gli uomini potrebbero pensare che questo sia vero: il testosterone è importante per la produzione di sperma e la fertilità, quindi sicuramente più di esso non è una brutta cosa? Sbagliato.  È vero che bassi livelli di testosterone possono rendere più difficile rimanere incinta, ma l'integrazione di testosterone può effettivamente inibire la produzione naturale dell'ormone da parte del tuo corpo e sbilanciare tutto. Questo vale anche per gli steroidi, ormoni sintetici che alcuni uomini assumono per aumentare la forza e la massa muscolare.  Se stai lottando con un basso livello di testosterone e vuoi concepire nel prossimo futuro, dovresti sempre informare il tuo medico dei tuoi piani in quanto sarà in grado di prescriverti farmaci che possono aiutare, non ostacolare, le tue possibilità di concepimento. Puoi anche provare sempre i booster naturali di testosterone come aumentare i livelli di esercizio, sollevare pesi e mangiare cibi ricchi di proteine, magnesio e zinco. Puoi anche prendere supplementi per supportare una concezione sana - l'integrazione ha effettivamente è stato scoperto che aumenta la possibilità di gravidanza negli uomini infertili entro il 197%.   C'è molta disinformazione là fuori, ragazzi, ma ricordate: in caso di dubbio, consultate gli operatori sanitari e non solo il dottor Google. L'app ExSeed ti consente di parlare direttamente con gli esperti dopo il test dello sperma, il che significa che hai una guida di cui ti puoi fidare nel palmo della tua mano, per la fase successiva del tuo viaggio verso la fertilità.
Facebook
LinkedIn
Twitter
E-mail
Altro da esplorare
cura di sé per lo sperma
Fertilità

Salute dello sperma e cura di sé

È facile pensare che la cura di sé riguardi maschere per il viso e bagnoschiuma. Ma la verità è che la cura di sé è tutto ciò che supporta il tuo fisico