Saldi natalizi in corso!
🎁Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

🎁 Saldi natalizi in corso! Guarda le nostre offerte per le festività qui 🎁

VENERDI' NERO - Fino a 50% di sconto Test, Ricariche & Integratori
Indice dei contenuti

Il diabete influisce sulla fertilità maschile?

Il diabete può avere un impatto sulla fertilità maschile? La risposta breve è sì. Ma niente panico: ci sono molte cose che potete fare per sostenere sia la vostra salute che la vostra fertilità se convivete con questa patologia. Di seguito spiegheremo esattamente come il diabete e la fertilità sono collegati e condivideremo alcuni consigli sullo stile di vita che possono aiutarvi.

 

Che cos'è il diabete?

Il diabete è una condizione in cui il livello di zucchero nel sangue dell'organismo diventa troppo alto, a causa di problemi con l'insulina. L'insulina è un ormone che aiuta lo zucchero del sangue a entrare nelle cellule per essere utilizzato come energia. Nelle persone affette da diabete, l'insulina fatica a svolgere correttamente il suo lavoro: questo può accadere perché il corpo fatica a produrre abbastanza insulina o non riesce a utilizzare in modo efficiente l'insulina che produce.

Esistono due tipi principali di diabete:

Diabete di tipo 1

Il diabete di tipo 1 è una malattia che nasce e tecnicamente è una malattia autoimmune. Nelle persone affette da diabete di tipo 1 il sistema immunitario attacca le cellule del pancreas, l'organo in cui viene prodotta l'insulina, e questo significa che non viene prodotta abbastanza insulina. Le persone affette da diabete di tipo 1 devono assumere insulina ogni giorno per mantenere i livelli di zucchero nel sangue a un livello gestibile.

Diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 è un fenomeno che di solito si sviluppa nel tempo, quando l'organismo sviluppa una resistenza all'insulina e lo zucchero si accumula nel sangue. Sappiamo che il tipo 2 è spesso legato a fattori legati allo stile di vita, come il sovrappeso o la scarsa attività fisica, e può anche essere ereditario. È il tipo di diabete più comune, con oltre il 90% dei casi di patologia classificati come di tipo 2.

 

Come faccio a sapere se ho il diabete?

I sintomi del diabete che si possono osservare sono vari e comprendono:

  • Sete eccessiva
  • Bisogno di fare pipì spesso
  • Perdere peso inaspettatamente
  • Fame eccessiva
  • Problemi di visione
  • Mani e/o piedi intorpiditi
  • Stanchezza cronica
  • Pelle secca
  • Essere inclini alle infezioni

 

Alcuni sintomi sono più comuni nei diabetici di tipo 1, come nausea, vomito o dolori allo stomaco. Poiché le persone con diabete di tipo 1 spesso notano i sintomi fin dall'infanzia, di solito è un po' più facile individuarli. I diabetici di tipo 2 possono non avere alcun sintomo evidente, o potenzialmente attribuirlo a una vita adulta e piena di impegni.
L'unico modo per ottenere una diagnosi chiara del diabete è quello di sottoporsi a un esame della glicemia, che può essere effettuato dal proprio medico di famiglia o da un medico di fiducia.

 

Il diabete ha un impatto sulla fertilità maschile?

Diversi studi hanno indicato che il diabete può avere un effetto sulla fertilità maschile e contribuire a problemi psicosessuali che possono rendere più difficile il concepimento.

Qualità dello sperma

Sebbene (come sempre) non esistano prove scientifiche sufficientemente conclusive sul legame tra salute dello sperma e diabete, alcune ricerche indicano che gli uomini affetti da diabete potrebbero essere più inclini a problemi di qualità dello sperma - compresa la motilità e la conta. Questo è probabilmente dovuto al fatto che alti livelli di zucchero nel sangue causano sia l'infiammazione che lo stress ossidativo - due dei principali nemici della salute dello sperma. Esiste anche un forte legame tra diabete di tipo 2 e obesità - e sappiamo che il sovrappeso può avere un impatto enorme sulla qualità dello sperma.

Disfunzione erettile

Gli studi hanno dimostrato che esiste una alta prevalenza di disfunzione erettile negli uomini con diabete. Si ritiene che ciò sia causato da danni ai nervi e da una cattiva circolazione, entrambi associati a un diabete di lunga durata o a un diabete non gestito correttamente. Esistono anche ricerche a sostegno della teoria secondo cui Il colesterolo alto è legato a problemi di funzione sessuale e molte persone affette da diabete soffrono anche di colesterolo alto. Sebbene la disfunzione erettile non abbia tecnicamente un impatto sulla qualità degli spermatozoi, può comunque causare alcuni problemi nell'avere rapporti sessuali e nel concepire.

Problemi di eiaculazione

I danni ai nervi associati a Anche il diabete può causare problemi di eiaculazione. Per alcuni, questo potrebbe significare che si verifica un'eiaculazione retrograda. L'eiaculazione retrograda consiste nel fatto che lo sperma finisce nella vescica invece di uscire dal pene quando si ha un orgasmo, il che significa che si eiacula con poco o niente sperma, il che ovviamente non è una buona notizia se si sta cercando di concepire.

In alcuni casi si può verificare un'eiaculazione ritardata che richiede molti stimoli sessuali per raggiungere l'orgasmo. Sebbene questo non porti direttamente a problemi di fertilità, può ovviamente rendere il sesso piuttosto stressante e rendere ancora più difficile il tentativo di concepire.

Bassi livelli di testosterone

Gli uomini con diabete sono il doppio delle probabilità di soffrire di un basso livello di testosterone. Si pensa che ciò sia dovuto probabilmente a un legame tra produzione di testosterone e resistenza all'insulina. Sebbene sia assolutamente possibile concepire con il testosterone basso (noto anche come Low T) può causare una serie di problemi di salute tra cui bassa libido, depressione, disfunzione erettile e aumento del grasso corporeo, tutti fattori che possono contribuire a rendere più difficile il percorso di fertilità.

 

Come migliorare la salute e la fertilità in caso di diabete

Se si soffre di diabete, la buona notizia è che tutto ciò che si dovrebbe fare per gestire la patologia favorisce anche la fertilità, ad esempio:

  • Cercare di raggiungere un peso sano
  • Mangiare cibi integrali che non contengano troppi zuccheri
  • Evitare gli alimenti trasformati
  • Ridurre l'assunzione di alcolici
  • Rimanere attivi
  • Gestione del sonno e dello stress

 

È inoltre molto importante assicurarsi di assumere tutti i farmaci prescritti, anche nei giorni in cui ci si sente bene!

Se avete il diabete e state lottando per concepire (e i fattori legati allo stile di vita non vi aiutano), ci sono ancora molte opzioni per il vostro cammino verso la paternità. I trattamenti di fertilità assistita come FIVET e ICSI può essere d'aiuto non solo in caso di scarsa qualità dello sperma, ma anche nel caso in cui problemi come la disfunzione erettile o l'eiaculazione retrograda rendano difficile il rapporto sessuale.

Temete che il diabete abbia un impatto sulla salute del vostro sperma? Così come è possibile testare la glicemia comodamente da casa, il nostro test di fertilità totalmente domiciliare rende più facile che mai testare e monitorare la qualità dello sperma. È possibile Per saperne di più sul nostro test e ordinate il vostro qui.

 

Test dello sperma ExSeed

Per saperne di più sul nostro dispositivo

Per saperne di più esplorare

Cerca